fbpx

Le Meraviglie dei Monti Sibillini

In questa sezione potete trovare tutte le “Meraviglie dei Monti Sibillini“, una raccolta di punti assolutamente da visitare durante il vostro viaggio nel territorio Umbro-Marchigiano.

Chiese, Eremi, Laghi, Monti, Sentieri, Paesaggi e antichi Ruderi tra i più rappresentativi in grado di lasciarvi un ricordo indelebile della vostra vacanza.

Lavoriamo per implementare sempre di più questa area tematica.

In Vetrina:

Agriturismo Santa Lucia dei Sibillini a Montefortino

Calendario 2019 dei Monti Sibillini      Lavanda dei Sibillini di Montegallo sui Monti Sibillini

     

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Montemonaco> Presentazione del Comune

Montemonaco è un comune della provincia di Ascoli Piceno situato nell’Appennino marchigiano a 988 mt. s.l.m. all’interno del territorio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Precisamente dista 70 km da San Benedetto del Tronto, 35 km da Ascoli Piceno, 215 km da Roma, confinando con le vicine località di Montegallo, Comunanza, Arquata del Tronto e […]

Continua a leggere

Visso> Museo dei Manoscritti di Giacomo Leopardi

All’interno del Palazzo dei Governatori a Visso, adiacente la Chiesa di Sant’Agostino, è allestito il Museo dei manoscritti Leopardiani che ripercorre la vita del celebre poeta e scrittore nato nella vicina Recanati. All’interno del museo è possibile ammirare cinque sonetti, un commento con le relative correzioni che Leopardi fece alle “Rime” di Francesco Petrarca e […]

Continua a leggere

Fiastra> Le Lame Rosse

Le Lame Rosse sono delle gole di impareggiabile bellezza che l’impetuosità delle acque, del vento e della neve, ha scavato nei secoli lasciando dietro di sé torrioni, guglie di roccia rossa ed accumuli di ghiaia a forma di fungo alti decine di metri. Questi pinnacoli sembrano essere a protezione di un angusto passaggio che sfocia […]

Continua a leggere

Cessapalombo> Grotta dei Frati

Sui Monti Sibillini vi sono numerose grotte che nell’antichità venivano utilizzate a scopo eremitico dai monaci o dai frati. Qui nel comprensorio di Fiastra, sul versante sud del Monte Fiegni, su una parete rocciosa sovrastante le Gole del Fiastrone, si trova la Grotta dei Frati, un complesso di tre grotte di origine carsica formatesi a […]

Continua a leggere

Pieve Torina> Presentazione del Comune

Pieve Torina è un comune di 1.484 abitanti della provincia di Macerata nelle Marche, noto per i suoi allevamenti di suini e bovini. Frazioni e Borghi nel Comune di Pieve Torina: Antico, Appennino, Capecchiara, Capodacqua, Capriglia, Casavecchia Alta, Fiume, Giulo, Le Rote, Lucciano, Pie’ Casavecchia, Piecollina, Seggiole, Tazza, Torricchio, Vari Luoghi d’Interesse nel Comune di […]

Continua a leggere

Montemonaco> Tofe – Chiesa di Santa Maria in Casilicchio (XIII°sec.)

A Tofe, possiamo trovare la Chiesa di Santa Maria in Casilicchio del XIII° sec. Durante il Medioevo, Santa Maria in Casilicchio fu sottoposta alla Pieve di Sant’Angelo in Montespino, presso Montefortino a differenza delle chiese di San Giorgio all’Isola e di San Lorenzo in Vallegrascia, che furono possedimenti farfensi. Fin dal Quattrocento ebbe un’importanza notevole […]

Continua a leggere

Cessapalombo> Montalto – Il Giardino delle Farfalle

In frazione Montalto di Cessapalombo (MC) si trova il Giardino delle Farfalle, creato con lo scopo di far conoscere il ciclo vitale che esse devono compiere per diventare tali, dando inoltre la possibilità di poterle osservare in assoluta libertà che, con i colori accesi delle loro ali, si librano nell’aria volando di fiore in fiore. […]

Continua a leggere

Lago di Pilato – 1.941 mt

Il Lago di Pilato, anticamente chiamato Lacum Sibillae, è l’unico bacino naturale di origine glaciale nelle Marche situato a 1.941 mt. s.l.m. sotto la cima del Monte Vettore, la vetta più alta di tutti i Monti Sibillini (2.476 mt). La sua forma particolare a “occhiale” lo contraddistingue durante il periodo estivo, dopo lo scioglimento delle […]

Continua a leggere

Ussita> Casali – Chiesa dei Santi Vincenzo ed Anastasio (XI°sec.)

Dalla Val Castoriana i monaci benedettini eutiziani, risalendo le più importanti vie di transito lungo le valli appenniniche, fondarono in un vasto territorio numerose celle eremitiche tra le quali quella dei Santi Vincenzo ed Anastasio ubicata nella frazione di Casali a soli 6 km da Ussita. Fu costruita in sostituzione dell’antico Eremo di Sant’Angelo di […]

Continua a leggere

Fiordimonte> Presentazione del Comune

Fiordimonte è un comune di 227 abitanti della provincia di Macerata nelle Marche. Fiordimonte è un comune sparso; la sede comunale è situata in località Valle e Castello. Frazioni e Borghi nel Comune di Fiordimonte: Alfi, Arciano, Castello, Marzoli, Nemi, Petrignano, Taro, Valle, Vico di Sotto, Vico di Sopra, Villanova di Sotto, Villanovadi Sopra Luoghi […]

Continua a leggere

Montegallo> Fonditore – Casa Natale del Beato Marco

Fonditore è una piccola frazione che sorge a circa 769 mt. s.l.m. distante solamente 4 km dal Capoluogo. Qui ha sede la casa natale del Beato Marco da Montegallo (Montegallo 19 marzo 1425 – Vicenza, 19 marzo 1496) noto medico e predicatore. Figlio del feudatario Chiaro de Marchi che qui si trasferì con la famiglia […]

Continua a leggere

Acquacanina> I Piani di Ragnolo

Piani di Ragnolo è una località che sorge a 1.380 mt. s.l.m. distante solamente 10 km da Acquacanina. I Piani di Ragnolo sono un altopiano di straordinaria bellezza che si trova sulle alture dei Monti Sibillini da cui in ogni stagione dell’anno è possibile ammirare un paesaggio che vi lascerà senza fiato. Da questo terrazzo […]

Continua a leggere

Amandola> Museo Antropogeografico e Archivio Storico

Nei locali del chiostro attiguo alla chiesa di San Francesco, che si dispone su due ordini di arcate che poggiano su tozze colonne esagonali, è ospitato l’Archivio Storico, dove sono custoditi pergamene ed altri documenti risalenti al XIII sec. Al primo piano del chiostro invece è situato il Museo Antropogeografico nelle cui sale espositive, attraverso […]

Continua a leggere

San Ginesio> Chiesa di San Francesco (XI°sec.)

L’origine della Chiesa di San Francesco che si erge in contrada Capocastello, raggiungibile dopo aver imboccato la via diretta al Colle Ascarano, risale alla metà dell’XI secolo ed in origine era dedicata a San Pietro. Venne retta dai Monaci Benedettini di Santa Maria dell’Isola (oggi trasformata in Monastero). che la cedettero nel 1216 ai Frati […]

Continua a leggere
Pagina 1 di 612345...Ultima »