fbpx

Le Meraviglie dei Monti Sibillini

In questa sezione potete trovare tutte le “Meraviglie dei Monti Sibillini“, una raccolta di punti assolutamente da visitare durante il vostro viaggio nel territorio Umbro-Marchigiano.

Chiese, Eremi, Laghi, Monti, Sentieri, Paesaggi e antichi Ruderi tra i più rappresentativi in grado di lasciarvi un ricordo indelebile della vostra vacanza.

Lavoriamo per implementare sempre di più questa area tematica.

In Vetrina:

Agriturismo Santa Lucia dei Sibillini a Montefortino

Calendario 2019 dei Monti Sibillini      Lavanda dei Sibillini di Montegallo sui Monti Sibillini

     

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Ussita> Frontignano da vivere in Estate e in Inverno

Frontignano, è un agglomerato turistico sito a oltre 1.300 mt. di altitudine sulla strada che collega il borgo di Ussita a Castelsantangelo sul Nera. La splendida cornice del Parco Nazionale dei Monti Sibillini regala un paesaggio di impagabile bellezza ed il panorama che da qui si può godere è notevole ed affascinante con l’imponente Monte […]

Continua a leggere

Fiastra> Trebbio – Castello Magalotti (X°sec.)

Il Castello Magalotti, chiamato nell’antichità Castrum Flastrae, era un insieme di edifici che sorgevano sul colle di San Paolo fin da prima del IX sec. Negli anni le abitazioni e le mura furono demolite con lo scopo di ricavarne pietre da utilizzare per la costruzione delle nuove abitazioni ed oggi ne rimangono visibili solo pochi […]

Continua a leggere

Pievebovigliana> Presentazione del Comune

Pievebovigliana è un comune di 895 abitanti della provincia di Macerata nelle Marche. Frazioni e Borghi nel Comune di Pievebovigliana: Campi, Capodacqua, Colle San Benedetto, Cupa, Fiano, Frontillo, Gallazzano, Isola, Roccamaia, San Giustoa Luoghi d’Interesse nel Comune di Pievebovigliana: Museo “Raffaele Campelli” Castello dei Conti di San Maroto (ruderi) Castello di Beldiletto Chiesa di San […]

Continua a leggere

Acquacanina> Presentazione del Comune

Acquacanina, situato in provincia di Macerata, è il comune meno popolato della Regione Marche e si trova a 740 mt. s.l.m. all’interno del territorio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. E’ un comune sparso composto da una serie di piccoli abitati poste sulle pendici occidentali del Monte Ragnolo e la sua sede comunale si trova […]

Continua a leggere

Monte Vettore – 2.476 mt

Il Monte Vettore (dal latino Victor, vincitore) è il rilievo montuoso più alto dei Sibillini, con i suoi 2.476 metri di altitudine. Durante il Pleistocene superiore (da 125.000 a 10.000 anni fa) il ghiacciaio ha trascinato in avanti detriti morenici che hanno generato uno sbarramento naturale creando un circo glaciale che oggi ospita il Lago […]

Continua a leggere

Visso> Museo dei Manoscritti di Giacomo Leopardi

All’interno del Palazzo dei Governatori a Visso, adiacente la Chiesa di Sant’Agostino, è allestito il Museo dei manoscritti Leopardiani che ripercorre la vita del celebre poeta e scrittore nato nella vicina Recanati. All’interno del museo è possibile ammirare cinque sonetti, un commento con le relative correzioni che Leopardi fece alle “Rime” di Francesco Petrarca e […]

Continua a leggere

San Ginesio> Presentazione del Comune

San Ginesio è un paese medievale che sorge a 696 mt. s.l.m. in provincia di Macerata. Denominato anche “la città delle 100 chiese” ed annoverato tra i Borghi più belli d’Italia, deve il suo nome a Lucio Ginesio, martire romano che visse nel II secolo e protettore dei mimi e degli attori. Vista l’elevata posizione […]

Continua a leggere

Montefortino> Rubbiano – Eremo di San Leonardo (XI°sec.)

L’Eremo di San Leonardo sorge su un vasto pianoro, a 1.128 mt. di altitudine, tra il Monte Sibilla ed il Monte Priora, circondato da una fitta vegetazione di tassi, aceri e faggi. Ricostruito sui resti di quello che era un antico monastero fondato dai seguaci di San Benedetto, l’origine del nome Monte Priora deriva da […]

Continua a leggere

Cessapalombo> Tribbio di Montalto – Museo delle Carbonaie

All’interno di Palazzo Simonelli, nella piccola prazione di Montalto di Cessapalombo, è possibile visitare il Museo delle Carbonaie, allestito in 5 sale espositive nelle quali sono stati raccolti gli utensili, gli strumenti tipici e la documentazione storica dell’epoca. Quello dei carbonai è un antico mestiere che ha caratterizzato il sistema sociale ed economico dei Sibillini […]

Continua a leggere

Montemonaco> Presentazione del Comune

Montemonaco è un comune della provincia di Ascoli Piceno situato nell’Appennino marchigiano a 988 mt. s.l.m. all’interno del territorio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Precisamente dista 70 km da San Benedetto del Tronto, 35 km da Ascoli Piceno, 215 km da Roma, confinando con le vicine località di Montegallo, Comunanza, Arquata del Tronto e […]

Continua a leggere

Montemonaco> Itinerario da Foce al Lago di Pilato

Ubicazione: a soli 9 km da Montemonaco (AP) Lunghezza del Percorso: circa 8,0 km (Andata e Ritorno) Altitudine: Partenza a mt. 1000 s.l.m. Arrivo a mt. 1940 s.l.m. Difficoltà del percorso: Media. Durata del Percorso: 3h 30min circa (Andata) + 2h 30 min circa (Ritorno) Periodo Consigliato: da Maggio a Ottobre (In inverno è molto […]

Continua a leggere

Pievebovigliana> Museo Civico, Archeologico e Storico presso Palazzo Comunale

All’interno del Palazzo Comunale di Pievebovigliana è ospitato un complesso museale suddiviso in sezioni ben distinte che raccoglie il Museo Archeologico “Valerio Cianfarani”, il Museo Civico “Raffaele Campelli”, il Museo Storico del Territorio, la Collezione di xilografie di Maria Ciccotti e la Raccolta Gino Marotta. Nella sezione archeologica sono state raccolte numerose opere e reperti […]

Continua a leggere

Montemonaco> Museo della Sibilla

Il Museo della Sibilla si trova presso Villa Curi nel pieno centro storico di Montemonaco e si presenta diviso in sezioni contraddistinte che ripercorrono la storia attraverso testimonianze artistiche, culturali e storiche del luogo come libri e pergamene raccontando “momenti di vita”. Al suo interno è custodita la “Grande Pietra”, frutto del ritrovamento nei pressi […]

Continua a leggere

Pievebovigliana> Castello di Beldiletto (XIV°sec.)

In località Pontelatrave sorge il Castello di Beldiletto, voluto nel 1371 dalla famiglia Da Varano, una nobile famiglia di Camerino, come loro residenza estiva. L’appellativo di “Beldiletto” risale al primo Rinascimento quando era abitudine attribuire nomi evocativi ai luoghi dove i Signori amavano trascorrere ore piacevoli. Dalla forma rettangolare, presenta ai quattro lati torri angolari […]

Continua a leggere
Pagina 1 di 612345...Ultima »