Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Ussita> Chiesa di Santa Maria Assunta (XIV°sec.)

In località Pieve, a poche centinaia di metri dal palazzo del Comune di Ussita, sorge la Chiesa di Santa Maria Assunta, edificata in stile romanico nel 1300 sulle fondamenta di un antico edificio di culto che, da alcuni elementi stilistici ancora oggi visibili, dovrebbe risalire all’anno Mille. Da essa dipendevano ventidue cappelle e chiese della […]

Continua a leggere

Montegallo> Fonditore – Chiesa di San Bernardino (XVI°sec.)

Tutta la parte interna di fonditore segue un’unica via principale che conduce fino alla parte più alta ove troviamo la Chiesa di San Bernardino (dallo Statuto del Comune risulta essere in funzione già nel 1580) recentemente ristrutturata nei suoi interni e ricostruita interamente nel 1918. Ad oggi non disponiamo di ulteriori informazioni in merito.

Continua a leggere

Norcia> Cortigno – Chiesa di San Michele Arcangelo (XIII°sec.)

La Chiesa di San Michele Arcangelo del XIII sec. si erge nella parte alta del paese addossata alla roccia che emerge anche nella parte interna dell’edificio. Nei secoli ha subito varie edificazioni ed accorpamenti che ne hanno cambiato l’aspetto originario e la destinazione degli interni. Oggi si presenta con un portico del 1760 dominato da […]

Continua a leggere

Montefortino> Chiesa di San Francesco (XIV°sec.)

Costeggiando il lato est delle mura di Montefortino e percorrendo un breve tratto di strada statale, si giungerà alla Porta di Santa Lucia o Porta di Levante a cui si accede al centro storico. Risalendo il colle si giungerà al nucleo più antico dell’abitato dove si trova la quattrocentesca Chiesa di San Francesco che venne […]

Continua a leggere

Amandola> Casalicchio – Chiesa della Sacra Famiglia (XVIII°Sec)

Nell’abitato di Casalicchio si trova la piccola Chiesa della Sacra Famiglia che purtroppo non versa in un buon stato di conservazione. Notizie certe sulla sua edificazione non ve ne sono ma si presume che la data 1781, riportata sulla  lapide esposta sopra il portale d’ingresso, rappresenti la sua costruzione. Si  è riusciti a risalire invece […]

Continua a leggere

Ussita> Tempori – Chiesa della Madonna dell’Immacolata dell’Istituto Orfanotrofio “Francesco Arsini” (XX°sec.)

La Chiesa della Madonna dell’Immacolata fa parte del complesso dell’Orfanotrofio, situato nella piccola frazione di Tempori a soli 3 km da Ussita, voluto e finanziato nel 1912 da Francesco Arsini per accogliere ed educare bambine povere e/o rimaste orfane. Tutto il complesso fu realizzato su progetto dell’Architetto Biscarini di Perugia e, per oltre mezzo secolo, […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> Pretare – Chiesa di San Rocco (XVI°sec.)

La Chiesa di San Rocco, intitolata al Santo protettore dei malati di peste, è l’attuale parrocchiale situata nel centro del paese di Pretare e l’unica tutt’oggi agibile ed utilizzata. Le sue origini risalgono probabilmente al XVI secolo, come risulta dagli atti ufficiali della fine del 1500 della Diocesi di Ascoli con la quale veniva identificata […]

Continua a leggere

Montefortino> Collina – Chiesa della Menderella (XIV°sec.)

Sulla strada non asfaltata tra Collina e Santa Lucia, troverete le indicazioni per la Chiesa della Menderella che sorge isolata su di un pianoro dall’affaccio stupendo ed ampio sui Monti Sibilla e Torrone. Si presume che la sua costruzione possa risalire al XIV sec. ed eseguita da maestranze locali. Una ricostruzione parziale dell’edificio venne eseguita […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> Faete – Chiesa della Madonna della Neve (XV°sec.)

Vasti castagneti secolari sovrastano l’abitato di Faete e ne donano enorme pregio soprattutto nel periodo autunnale per la consueta raccolta delle castagne. Proprio in questa zona, risiede la Chiesa della Madonna della Neve offrendo uno splendido panorama nei pressi del cimitero del paese. La tradizione marchigiana vuole che le chiese, le cappelle e le edicole […]

Continua a leggere

Amandola> San Cristoforo – Chiesa di San Cristoforo (XV°sec.)

Nella piazza del borgo di San Cristoforo si trova la Chiesa di San Cristoforo che si presenta con la facciata semplice e lineare intonacata ed al possente campanile che termina a cuspide ed al suo interno sono custodite le campane e quattro finestre monofore. Le prime informazioni della chiesa risalgono al 1470, periodo in cui […]

Continua a leggere

Preci> Poggio di Croce – Chiesa dell’Annunziata (XIV°sec.)

La Chiesa dell’Annunziata la cui costruzione risale al XIV sec. e che negli anni ha subito notevoli rimaneggiamenti. Edificata in pietra a vista risulta intonacata solo nella parte alta della facciata nella quale si trovano un semplice portale affiancato da due piccole finestre protette da una grata ed un rosone posto sopra. Sul tetto è […]

Continua a leggere

Amandola> Moglietta – Chiesa di Santa Barnaba (XVIII°sec.)

La Chiesa di Santa Barnaba, situata nel centro del borgo di Moglietta, fu costruita intorno al 1775 in sostituzione di un’altra più antica che era stata intitolata a Santa Maria delle Grazie. La piccola e graziosa chiesa, dalla facciata semplice e spoglia, presenta alcuni evidenti cenni di distacco dell’intonaco, un semplice portone di ingresso e, […]

Continua a leggere

Montegallo> Castro – Chiesa di San Michele Arcangelo (XV°sec.)

L’abitato di Castro è costituito da due blocchi distinti ma uniti da una strada interna lunga poche centinaia di metri. La parte superiore ospita la Chiesa di San Michele Arcangelo, originaria della metà del XV° sec. (incisione del 1556), fu dedicata al Santo protettore dei Longobardi. Anni fa all’interno della chiesa vi era custodita una […]

Continua a leggere

Norcia> Cattedrale di Santa Maria Argentea (XVI°sec.)

Accanto alla Castellina nel centro di Norcia, in posizione leggermente spostata rispetto agli altri edifici che si affacciano sulla piazza, si trova la Cattedrale di Santa Maria Argentea, così chiamata in ricordo di una pieve altomedievale che venne demolita nel 1554 per far posto alla realizzazione della Castellina. Edificata in stile rinascimentale tra il 1560 […]

Continua a leggere
Pagina 1 di 1412345...10...Ultima »