Le Meraviglie dei Monti Sibillini

In questa sezione potete trovare tutte le “Meraviglie dei Monti Sibillini“, una raccolta di punti assolutamente da visitare durante il vostro viaggio nel territorio Umbro-Marchigiano.

Chiese, Eremi, Laghi, Monti, Sentieri, Paesaggi e antichi Ruderi tra i più rappresentativi in grado di lasciarvi un ricordo indelebile della vostra vacanza.

Lavoriamo per implementare sempre di più questa area tematica.

In Vetrina:

Agriturismo Santa Lucia dei Sibillini a Montefortino     

Calendario 2017 dei Monti Sibillini      Lavanda dei Sibillini di Montegallo sui Monti Sibillini

     

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Pievebovigliana> Castello di Beldiletto (XIV°sec.)

In località Pontelatrave sorge il Castello di Beldiletto, voluto nel 1371 dalla famiglia Da Varano, una nobile famiglia di Camerino, come loro residenza estiva. L’appellativo di “Beldiletto” risale al primo Rinascimento quando era abitudine attribuire nomi evocativi ai luoghi dove i Signori amavano trascorrere ore piacevoli. Dalla forma rettangolare, presenta ai quattro lati torri angolari […]

Continua a leggere

Laghetto di Palazzo Borghese – 1.786 mt

Il Laghetto di Palazzo Borghese è posto a quota 1.786 mt. di altitudine sotto le pendici rocciose di Monte Palazzo Borghese all’interno di un’ampia conca carsico-glaciale. E’ uno splendido specchio di acqua raggiungibile solo a piedi e visibile esclusivamente tra la primavera e l’inizio dell’estate dopo lo scioglimento delle nevi dei ghiacciai invernali. Nelle sue […]

Continua a leggere

Castelsantangelo sul Nera> Presentazione del Comune

Il borgo di Castelsantangelo sul Nera, che si trova in provincia di Macerata, è un piccolo centro montano al confine con l’Umbria che sorge arroccato alle pendici di un monte ed armoniosamente integrato nella natura che lo avvolge. Lo scenario è pittoresco, selvaggio ma di straordinaria bellezza. L’abitato, dall’aspetto tipicamente medioevale, si distende lungo il […]

Continua a leggere

Norcia> Campi – Chiesa di San Salvatore (XII°sec.)

Ai margini della strada principale ed addossata al cimitero di Campi, sorge la Chiesa di San Salvatore. Edificata intorno al 1100 con il nome di Pieve di Santa Maria ed alle dipendenze dell’Abbazia di Sant’Eutizio di Preci, venne ceduta alla comunità di Campi alla fine del 1400 assumendo l’attuale nome. Osservando la facciata si potranno […]

Continua a leggere

Ussita> Casali – Chiesa dei Santi Vincenzo ed Anastasio (XI°sec.)

Dalla Val Castoriana i monaci benedettini eutiziani, risalendo le più importanti vie di transito lungo le valli appenniniche, fondarono in un vasto territorio numerose celle eremitiche tra le quali quella dei Santi Vincenzo ed Anastasio ubicata nella frazione di Casali a soli 6 km da Ussita. Fu costruita in sostituzione dell’antico Eremo di Sant’Angelo di […]

Continua a leggere

Castelluccio di Norcia> Il suo Altopiano e la Fioritura

Castelluccio di Norcia è un piccolo paese che sorge a 1450 mt. s.l.m. distante 30 km da Norcia, chiamato anche il tetto dell’Umbria per la sua fantastica posizione, è un borgo posto in cima ad un colle che si eleva sull’omonimo altopiano. Di fronte si erge imponente e maestosa la sagoma del Monte Vettore che […]

Continua a leggere

Montemonaco> Itinerario “I segreti del Monte Sibilla”

Ubicazione: a soli 10 km da Montemonaco (AP) Lunghezza del Percorso: circa 7,0 km Altitudine: Partenza a mt. 1540 s.l.m. Arrivo a mt. 2173 s.l.m. Difficoltà del percorso: Media. Per escursionisti e famiglie senza bambini Durata del Percorso: 2h 30 minuti circa (Andata) + 2h circa (Ritorno) Periodo Consigliato: da Aprile a Novembre (Anche in […]

Continua a leggere

Visso> Presentazione del Comune

Visso è un comune di 1.238 abitanti della provincia di Macerata nelle Marche. Già 907 anni prima di Roma si hanno notizie di un villaggio chiamato Vicus Elacensis alla confluenza dei fiumi Ussita e Nera. Nel 576 Visso passò sotto il ducato di Spoleto per via dei Longobardi che intorno al 575 avevano occupato quelle […]

Continua a leggere

Visso> Mevale – Pieve di di Santa Maria Annunziata (XI°sec.)

In frazione Mevale, isolata su di un poggio, sorge la Pieve di Santa Maria che venne costruita nell’XI secolo in stile romanico. Nel 1205 venne consacrata dal vescovo di Spoleto Benedetto, conosciuto per aver consacrato nel 1199 il Duomo della città. La primitiva chiesa a unica navata con copertura a volta, piccola abside semicircolare e […]

Continua a leggere

Cessapalombo> Grotta dei Frati

Sui Monti Sibillini vi sono numerose grotte che nell’antichità venivano utilizzate a scopo eremitico dai monaci o dai frati. Qui nel comprensorio di Fiastra, sul versante sud del Monte Fiegni, su una parete rocciosa sovrastante le Gole del Fiastrone, si trova la Grotta dei Frati, un complesso di tre grotte di origine carsica formatesi a […]

Continua a leggere

San Ginesio> Chiesa di San Francesco (XI°sec.)

L’origine della Chiesa di San Francesco che si erge in contrada Capocastello, raggiungibile dopo aver imboccato la via diretta al Colle Ascarano, risale alla metà dell’XI secolo ed in origine era dedicata a San Pietro. Venne retta dai Monaci Benedettini di Santa Maria dell’Isola (oggi trasformata in Monastero). che la cedettero nel 1216 ai Frati […]

Continua a leggere

Preci> Roccanolfi – Il Castello

Roccanolfi è un piccolo paese che sorge a 760 mt. s.l.m. distante solamente 4 km da Preci e sorge arroccato in posizione isolata su di un colle che ha avuto nella storia un ruolo strategico da cui era possibile dominare e controllare la sottostante Valle Oblita. Si tratta di un classico esempio di castello di […]

Continua a leggere

Montemonaco> Lago di Gerosa – 675 mt

Il Lago di Gerosa è un bacino artificiale che sorge a 650 mt. s.l.m. distante solamente 6 km da Montemonaco. Dalla Piazzetta panoramica di Montemonaco, imboccando il ponte, proseguite oltre l’uscita del paese per circa 1 km. Vi troverete ad un ampio bivio segnalato e, seguendo l’indicazione per Comunanza, attraverserete il borghetto di Ropaga. Poco […]

Continua a leggere

Visso> Museo dei Manoscritti di Giacomo Leopardi

All’interno del Palazzo dei Governatori a Visso, adiacente la Chiesa di Sant’Agostino, è allestito il Museo dei manoscritti Leopardiani che ripercorre la vita del celebre poeta e scrittore nato nella vicina Recanati. All’interno del museo è possibile ammirare cinque sonetti, un commento con le relative correzioni che Leopardi fece alle “Rime” di Francesco Petrarca e […]

Continua a leggere

San Ginesio> Presentazione del Comune

San Ginesio è un paese medievale che sorge a 696 mt. s.l.m. in provincia di Macerata. Denominato anche “la città delle 100 chiese” ed annoverato tra i Borghi più belli d’Italia, deve il suo nome a Lucio Ginesio, martire romano che visse nel II secolo e protettore dei mimi e degli attori. Vista l’elevata posizione […]

Continua a leggere

Ussita> Presentazione del Comune

Ussita (Ùssita) è un comune di 437 abitanti della provincia di Macerata nelle Marche. Ussita è un comune sparso; la sede comunale è situata in località Fluminata. La storia di Ussita è legata a quella di Visso di cui era la più importante delle cinque “guaite” che nel XIII secolo, svincolatesi dall’autorità dei feudatari, entrarono […]

Continua a leggere

Castelluccio di Norcia> Presentazione

Castelluccio è una frazione del comune di Norcia (PG). Il paese si trova in cima ad una collina che si eleva sull’omonimo altopiano, uno dei più vasti dell’Italia centrale ed inserito nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. L’altezza di 1.452 m s.l.m. ne fa il centro abitato più elevato dell’Appennino Umbro-Marchigiano. Di fronte ad esso […]

Continua a leggere

Preci> Presentazione del Comune

Preci è un comune della provincia di Perugia situato nell’Appennino umbro a circa 600 mt. s.l.m. all’interno del territorio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Precisamente dista 73 km da Ascoli Piceno, 235 km dal casello autostradale di Cesena Nord, 94 km da Perugia, 178 km da Roma, 106 km dal casello autostradale di San […]

Continua a leggere

Cessapalombo> Montalto – Il Giardino delle Farfalle

In frazione Montalto di Cessapalombo (MC) si trova il Giardino delle Farfalle, creato con lo scopo di far conoscere il ciclo vitale che esse devono compiere per diventare tali, dando inoltre la possibilità di poterle osservare in assoluta libertà che, con i colori accesi delle loro ali, si librano nell’aria volando di fiore in fiore. […]

Continua a leggere
Pagina 1 di 612345...Ultima »