Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Norcia> Cattedrale di Santa Maria Argentea (XVI°sec.)

Accanto alla Castellina nel centro di Norcia, in posizione leggermente spostata rispetto agli altri edifici che si affacciano sulla piazza, si trova la Cattedrale di Santa Maria Argentea, così chiamata in ricordo di una pieve altomedievale che venne demolita nel 1554 per far posto alla realizzazione della Castellina. Edificata in stile rinascimentale tra il 1560 […]

Continua a leggere

Fiordimonte> Marzoli – Chiesa di San Nicola (XIII°sec.)

In frazione Marzoli si trova la Chiesa di San Nicola. Così come altre chiese e cappelle del territorio, la Chiesa di San Nicola dipese per secoli dalla pieve di Bovigliano (oggi Pievebovigliana) il cui pievano aveva il potere di scegliere il rettore e battezzare i bambini del paese. Il borgo nel Medioevo era un centro […]

Continua a leggere

Visso> Aschio – Chiesa di San Fortunato (XIV°sec.)

All’interno del Cimitero della piccola frazione di Aschio sorge la Chiesa di San Fortunato che venne eretta nel XIV secolo. Il 26 settembre del 1997 a seguito delle violenti scosse di terremoto che per giorni imperversarono in tutta la zona, la chiesa subì ingenti e notevoli danni con lesioni ed aperture multiple su tutta la […]

Continua a leggere

Montegallo> Pistrino – Chiesa di Santa Lucia (XV°sec.)

Il piccolo nucleo abitativo di Pistrino, tutt’ora ben conservato, custodisce al suo interno la piccola e graziosa Chiesa di Santa Lucia di non nota origine ma che, da studi fatti, risultava essere già esistente nel XV° sec. Sulla facciata dalla forma asimmetrica con in cima un campanile a vela realizzato nel 1788 che regge tre […]

Continua a leggere

Amandola> Casa di Tasso – Chiesa dell’Immacolata (XIX°sec.)

Nella piazza di Casa Tasso si trova la piccola e graziosa Chiesa dell’Immacolata di cui non si hanno notizie certe sulla sua data di origine. Si sa solo che fu sotto la giurisdizione della Chiesa di San Pietro in Castagna situata nella frazione di Salvi. Osservando però gli elementi che la compongono, una struttura semplice […]

Continua a leggere

Montemonaco> Ariconi – Chiesa di San Martino (XVII°sec.)

All’ingresso del piccolo borghetto di Ariconi si trova una fonte abbeveratoio ben ristrutturata e poco più distante la piccola e graziosa Chiesa di San Martino edificata tra il XVII° e il XVIII° sec. e sormontata da una vela sprovvista però di campana. Oggi, purtroppo, non sono disponibili ulteriori informazioni.

Continua a leggere

Castelsantangelo sul Nera> Chiesa di Santo Stefano (XIII°sec.)

La Chiesa di Santo Stefano, edificata in stile romanico nel XIII secolo, ha subito negli anni alcuni rifacimenti, ultimo dei quali quello avvenuto dopo il 1700 nel quale venne completamente ricostruita la facciata principale. Presenta una solenne torre campanaria ben conservata, situata a lato del presbiterio e sulla fiancata laterale rimane la porta originaria a […]

Continua a leggere

Ussita> Sorbo – Chiesa di Santo Stefano (XIII°sec.)

Subito fuori dalla frazione di Sorbo sorge la Chiesa di Santo Stefano, risalente al XIII secolo. Nel 1942 la chiesa ha subito un attento ed accurato restauro finanziato dal Senatore Sili nel quale si è cercato di preservare il più possibile la sua struttura originaria. L’edificio è costituito da due corpi di fabbrica, quello di […]

Continua a leggere

Norcia> Campi – Chiesa di Sant’Antonio (XIV°sec.)

Nella parte a valle di Campi, all’incrocio della vecchia strada che conduceva a Visso e che sale nella parte alta di Campi, si trova la Chiesa di Sant’Antonio. Si tratta di uno stabile basso e lungo che venne completamente ricostruito tra il XIV ed il XVI sec. su di una primitiva struttura gotica risalente al […]

Continua a leggere

Preci> Corone – Chiesa di Sant’Antonio Abate (XVI°sec.)

Al centro del paese, sulla piazza principale, si affaccia la Chiesa di Sant’Antonio Abate risalente al XVI sec. Si tratta di un edificio che venne costruito completamente in sasso ma la facciata in epoca più recente ha subito dei rimaneggiamenti ed è stata ricoperta di listelli di mattoni rossi che le donano un caldo impatto […]

Continua a leggere

Montemonaco> Foce – Chiesa di San Bartolomeo (XIV°sec.)

Delle due antiche chiese che sorgevano a Foce di Montemonaco, oggi rimane solo quella di San Bartolomeo forse sorta sulle rovine di un antico eremo o abbazia e che fu restaurata da Don Basilio Brunori, parroco e combattente di inizio secolo, caduto nella grande guerra e decorato di due medaglie al valore militare. Qui a […]

Continua a leggere

Montemonaco> Chiesa di San Giovanni Battista (XIV°sec.)

Imboccando Via Italia a Montemonaco, sulla sinistra, incontrerete la Chiesa di San Giovanni Battista del XIV° sec., antica sede dell’Ordine degli Eremitani di Sant’Agostino fin dal 1373, nonché piccolo ed elegante tempietto dove solo i nobili del paese potevano partecipare alle funzioni religiose ed essere qui seppelliti. Nel 1652 il Papa Innocenzo III volle sopprimere […]

Continua a leggere

Ussita> Calcara – Chiesa di Sant’Andrea Apostolo (XIV°sec.)

In frazione Calcara sorge la Chiesa di Sant’Andrea Apostolo, ricostruita nel 1926 dalla famiglia Sili sui resti di quella che era una precedente struttura romanica. La facciata è ornata da un bel rosone e da un elegante portale in pietra con lunetta in ceramica, opera di Silvio Galimberti, nella quale sono raffigurati Sant’Andrea, il Cardinale […]

Continua a leggere

Amandola> San Cristoforo – Chiesa di San Cristoforo (XV°sec.)

Nella piazza del borgo di San Cristoforo si trova la Chiesa di San Cristoforo che si presenta con la facciata semplice e lineare intonacata ed al possente campanile che termina a cuspide ed al suo interno sono custodite le campane e quattro finestre monofore. Le prime informazioni della chiesa risalgono al 1470, periodo in cui […]

Continua a leggere

Ussita> Capovallazza – Cappella di Santa Scolastica (XV°sec.)

Al termine dell’abitato della frazione di Capovallazza sorge la Cappella di Santa Scolastica eretta in origine nel 1407. Lasciata poi per secoli alle incurie del tempo agli inizi del 1900 risultava essere praticamente distrutta ma nel 1905 il Cardinal Pietro Gasparri decise di ricostruirla ed ampliarla, affidando il progetto e la direzione al fratello Orazio […]

Continua a leggere
Pagina 1 di 1412345...10...Ultima »