fbpx

Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Visso> Chiesa di Sant’Agostino (XIV°sec.)

A Visso, in Piazza dei Martiri Vissani, sorge la Chiesa di Sant’Agostino che venne edificata in stile gotico nel XIV secolo. Presenta una bella facciata con portale ogivale a triplo ordine di colonnine ed un raffinato rosone in alto al centro. Al suo interno era conservato un dipinto eseguito da Giovanni di Pietro, detto lo […]

Continua a leggere

Montegallo> Corbara – Eremo di San Leonardo (XVI°sec.)

Lungo il paese di Corbara troviamo il sentiero che conduce alla Via Crucis che fu costruita da Don Quintino nel 1951 e restaurata nel 1993. Suddivisa in tappe, la sua fine porta in soli 20-25 minuti all’Eremo di San Francesco del XV°-XVI° sec. Il luogo ha visto quasi sempre la presenza di eremiti e l’ultimo […]

Continua a leggere

Cessapalombo> Valle – Chiesa di San Vito (XVII°sec.)

In località Valle di Cessapalombo, anticamente chiamata Villa Vallis si trova la Chiesa di San Vito. La chiesa risulta essere menzionata la prima volta nella visita pastorale del vescovo Francesco Giusti di Camerino nel 1696. Altre notizie in merito non ve ne sono. Foto dal sito http://www.turismo.cessapalombo.sinp.net

Continua a leggere

Ussita> Vallestretta – Chiesa di Santa Reparata (XVII°sec.)

La frazione di Vallestretta, ubicata sulla strada che conduce al Santuario del Macereto, prima del 1590 possedeva una piccola Chiesa intitolata a Santa Mariola. A seguito di una terribile alluvione la chiesa venne completamente distrutta e gli abitanti decisero di ricostruirne un’altra più a monte intitolandola a Santa Reparata. Anch’essa subì un’alluvione nel 1604 ma, […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> Faete – Chiesa della Madonna della Neve (XV°sec.)

Vasti castagneti secolari sovrastano l’abitato di Faete e ne donano enorme pregio soprattutto nel periodo autunnale per la consueta raccolta delle castagne. Proprio in questa zona, risiede la Chiesa della Madonna della Neve offrendo uno splendido panorama nei pressi del cimitero del paese. La tradizione marchigiana vuole che le chiese, le cappelle e le edicole […]

Continua a leggere

Norcia> Chiesa di Santa Rita (XVII°sec.)

Scendendo lungo Via Gioberti e Via Dante, nel centro di Norcia, arriverete in Piazza Garibaldi dove si erge la Chiesa di Santa Rita, chiamata anche Chiesa della Misericordia. Edificata con pietre recuperate da edifici distrutti dai sismi del XVIII sec., si presenta con una facciata terminante a cuspide sotto cui è posto un rosone circolare. […]

Continua a leggere

Montefortino> Chiesa della Madonna della Pace (XIII°sec.)

Sulla Strada Comunale per l’Ambro si trova la Chiesa della Madonna della Pace, costruita nel 1265 a ricordo della pace raggiunta tra Montefortino, Amandola e i suoi alleati. Venne in seguito restaurata nel 1632 in occasione della chiusura della controversia tra Montefortino ed Amandola sul possedimento della località Fonte del Faggio. Ora si presenta in […]

Continua a leggere

Amandola> San Ruffino – Abbazia dei Santi Ruffino e Vitale (XI°sec.)

L’Abbazia dei Santi Vitale e Ruffino fu costruita nella metà dell’XI sec. sui resti di una cripta del VI sec., per volontà del Vescovo di Fermo, dei nobili di Smerillo e Monte Passillo (Signori feudali di Comunanza) con l’intento di attuare localmente esperienze di riforma monastica sostenuta da San Romualdo, promotore della Congregazione camaldolese e […]

Continua a leggere

Norcia> Campi – Chiesa della Madonna della Piazza (XIV°sec.)

A poca distanza dalla Chiesa di Sant’Andrea si trova la Chiesa della Madonna della Piazza che venne fondata nel 1351. Essa nel XV sec. era anche chiamata Chiesa di Santa Maria della Misericordia ed aveva annesso un ospedale. Risulta essere addossata alle abitazioni e poco riconoscibile ma il piccolo campanile a vela ne permette la […]

Continua a leggere

Visso> Aschio – Chiesa di Santa Maria alle Cave (XI°sec.)

Le prime notizie sull’abitato di Aschio risalgono al 1255 quando Tibaldo di Messer Farolfo, feudatario di Nocria, la vendette insieme a circa 30 famiglie al Comune di Visso. Con tutta probabilità si presumere che la Chiesa di Santa Maria alle Cave fosse già esistente. Alla sinistra dell’ingresso è posto un fonte battesimale in pietra calcarea […]

Continua a leggere

Fiordimonte> Taro – Chiesa di Monte Aguzzo (XVI°sec.)

Sul valico sopra Taro, è possibile ammirare la Chiesa della Madonna di Monte Aguzzo. La chiesa è detta anche Santa Maria del Piano. Fu eretta per devozione su un terreno concesso dal capitolo lateranense al confine tra le comunità di Fiordimonte e Appennino (oggi Pieve Torina). Fu da sempre unita alla chiesa della frazione di […]

Continua a leggere

Montefortino> Chiesa di Santa Maria delle Grazie o Madonna del Fonte (XVII°sec.)

Presso i giardini pubblici di Montefortino sorge la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, conosciuta anche come Chiesa della Madonna della Fonte, edificata nel 1647, come riportato inciso sull’architrave dell’ingresso laterale di sinistra. In origine qui vi era una fonte ed un’edicola votiva (piccolo santuario) all’interno della quale era collocata un’immagine della Vergine con Bambino […]

Continua a leggere

Norcia> Chiesa di Sant’Agostino (XIV°sec.)

Salendo lungo via Mattia Amadio nel centro di Norcia, si arriva in Piazzetta Margherita su cui si affaccia la Chiesa di Sant’Agostino che venne costruita nel 1300. La facciata a capanna presenta un bel portale ogivale in stile gotico del XIV sec. con sopra una lunetta affrescata nel 1368 e raffigurante la Madonna con Bambino […]

Continua a leggere

Ussita> San Placido – Chiesa di Sant’Eustachio (XV°sec.)

Nella piccola e graziosa frazione di San Placido, dove ancora oggi è possibile osservare degli edifici che conservano dei bei portali risalenti al XV e XVI secolo, sorge la graziosa Chiesa di Sant’Eustacchio. La chiesa venne edificata nel corso del XIV secolo ed annessa è possibile osservare una piccola canonica. A seguito delle violenti scosse […]

Continua a leggere

Ussita> Sorbo – Cappella dei Santi Rocco e Sebastiano (XV°sec.)

In frazione Sorbo, a pochi chilometri da Ussita, sorge la Cappella dei Santi Rocco e Sebastiano. Venne eretta nel 1485 per implorare la fine di un’epidemia di peste che stava decimando ed affliggendo tutta la popolazione dei Comuni di Ussita, Visso e dintorni. Al suo interno è possibile ammirare una statua lignea del 1500 raffigurante […]

Continua a leggere
Pagina 4 di 14« Prima...23456...10...Ultima »