fbpx

Storia e Cultura dei Sibillini

Arte, Storia e Cultura sui Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare la storia dei Comuni dei Monti Sibillini, le leggende ed i luoghi più famosi di questo fantastico territorio.

La conoscenza di un luogo passa anche attraverso la sua storia e le sue leggende.

Queste informazioni le potete trovare anche all’interno delle nostre Guide Turistiche che abbiamo scritto e pubblicato. Sono disponibili per l’acquisto Online oppure presso i punti vendita autorizzati nelle singole località dei Monti Sibillini.

Buona lettura

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Norcia> San Benedetto

Benedetto, fratello gemello di Scolastica, divenuta anche lei in seguito Santa, nacque a Norcia il 2 marzo del 480. In età adolescenziale lasciò la sua città natale per andare a studiare a Roma assieme alla sorella ma ben presto, sconvolto della vita cittadina, decise di abbandonare la capitale e gli studi letterari per condurre una […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> La Sosta di Giuseppe Garibaldi

Nel Gennaio del 1849, come risulta dagli scritti di Candido Augusto Vecchi, capitano del 23° di linea piemontese e storiografo della guerra del 1848, il Generale Giuseppe Garibaldi insieme al suo nutrito seguito di uomini, l’Ufficiale d’Ordinanza Nino Bixio, Gaetano Sacchi, Marocchetti, Andrea d’Aguyar, servitore, e Guerrillo il suo piccolo cane, (azzoppato in quanto aveva […]

Continua a leggere

Norcia> La Castellina (XVI°sec.)

La Castellina è una rocca dalla struttura quadrata con bastioni angolari a scarpata e feritoie laterali che fu edificata nel 1554 per volontà di Papa Giulio III per garantire allo Stato della Chiesa un maggior controllo sul Comune di Norcia, che vantava un governo di tipo repubblicano. La residenza fortificata dei governatori pontifici divenne in […]

Continua a leggere

Acquacanina> La Storia del Comune

L’etimologia del nome Acquacanina ha origine dalla fusione dei due elementi “acqua” e “cane”. Così com’è abbondante l’acqua nel territorio, è altresì evidente il richiamo al cane per indicare come il luogo sia posto a guardia dell’alta Valle del Fiastrone. Non avendo notizie di ritrovamenti di reperti risalenti all’età antica ne tantomeno di primitivi abitati […]

Continua a leggere

Lago di Pilato – 1.941 mt

Il Lago di Pilato, anticamente chiamato Lacum Sibillae, è l’unico bacino naturale di origine glaciale nelle Marche situato a 1.941 mt. s.l.m. sotto la cima del Monte Vettore, la vetta più alta di tutti i Monti Sibillini (2.476 mt). La sua forma particolare a “occhiale” lo contraddistingue durante il periodo estivo, dopo lo scioglimento delle […]

Continua a leggere

La Sibilla Appenninica

Non tutti sanno che i Monti Sibillini nascondono, da molti secoli, uno dei segreti più misteriosi ed affascinanti della nostra penisola: l’enigma della Sibilla Appenninica, oggetto di viaggi ed esplorazioni, sin dal XV° sec., da parte di illustri studiosi, avventurieri senza scrupoli e letterati di chiara fama. Il Monte Sibilla ha sempre esercitato un fascino […]

Continua a leggere

Amandola> Lago di San Ruffino – 360 mt

Circa 1 Km. prima dell’Abbazia dei Santi Vitale e Ruffino, si trova il Lago di San Ruffino, chiamato anche “Lago Fantasma”. Si tratta di un lago artificiale che venne creato nel 1961 costruendo una imponente diga che va ad interrompere il corso del fiume Tenna con l’intento di creare un invaso per l’accumulo e la […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> La Storia del Comune

Numerose sono le ipotesi sull’origine dell’abitato di Arquata del Tronto. Si suppone possa essere stata fondata da un nucleo di Sabini, popolazione originata direttamente dagli Umbri che migrarono verso sud restando sulla dorsale appenninica che, tra il X ed il VI sec. a.C., passarono attraverso queste valli e, su queste terre, si stabilirono per voto […]

Continua a leggere
Pagina 2 di 212