Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Norcia> Cattedrale di Santa Maria Argentea (XVI°sec.)

Accanto alla Castellina nel centro di Norcia, in posizione leggermente spostata rispetto agli altri edifici che si affacciano sulla piazza, si trova la Cattedrale di Santa Maria Argentea, così chiamata in ricordo di una pieve altomedievale che venne demolita nel 1554 per far posto alla realizzazione della Castellina. Edificata in stile rinascimentale tra il 1560 […]

Continua a leggere

Norcia> Campi – Chiesa di San Salvatore (XII°sec.)

Ai margini della strada principale ed addossata al cimitero di Campi, sorge la Chiesa di San Salvatore. Edificata intorno al 1100 con il nome di Pieve di Santa Maria ed alle dipendenze dell’Abbazia di Sant’Eutizio di Preci, venne ceduta alla comunità di Campi alla fine del 1400 assumendo l’attuale nome. Osservando la facciata si potranno […]

Continua a leggere

Norcia> Chiesa di Santa Rita (XVII°sec.)

Scendendo lungo Via Gioberti e Via Dante, nel centro di Norcia, arriverete in Piazza Garibaldi dove si erge la Chiesa di Santa Rita, chiamata anche Chiesa della Misericordia. Edificata con pietre recuperate da edifici distrutti dai sismi del XVIII sec., si presenta con una facciata terminante a cuspide sotto cui è posto un rosone circolare. […]

Continua a leggere

Cessapalombo> Valle – Chiesa di San Vito (XVII°sec.)

In località Valle di Cessapalombo, anticamente chiamata Villa Vallis si trova la Chiesa di San Vito. La chiesa risulta essere menzionata la prima volta nella visita pastorale del vescovo Francesco Giusti di Camerino nel 1696. Altre notizie in merito non ve ne sono. Foto dal sito http://www.turismo.cessapalombo.sinp.net

Continua a leggere

Amandola> Casa di Tasso – Chiesa dell’Immacolata (XIX°sec.)

Nella piazza di Casa Tasso si trova la piccola e graziosa Chiesa dell’Immacolata di cui non si hanno notizie certe sulla sua data di origine. Si sa solo che fu sotto la giurisdizione della Chiesa di San Pietro in Castagna situata nella frazione di Salvi. Osservando però gli elementi che la compongono, una struttura semplice […]

Continua a leggere

Montegallo> Corbara – Eremo di San Leonardo (XVI°sec.)

Lungo il paese di Corbara troviamo il sentiero che conduce alla Via Crucis che fu costruita da Don Quintino nel 1951 e restaurata nel 1993. Suddivisa in tappe, la sua fine porta in soli 20-25 minuti all’Eremo di San Francesco del XV°-XVI° sec. Il luogo ha visto quasi sempre la presenza di eremiti e l’ultimo […]

Continua a leggere

Montemonaco> Chiesa di San Giovanni Battista (XIV°sec.)

Imboccando Via Italia a Montemonaco, sulla sinistra, incontrerete la Chiesa di San Giovanni Battista del XIV° sec., antica sede dell’Ordine degli Eremitani di Sant’Agostino fin dal 1373, nonché piccolo ed elegante tempietto dove solo i nobili del paese potevano partecipare alle funzioni religiose ed essere qui seppelliti. Nel 1652 il Papa Innocenzo III volle sopprimere […]

Continua a leggere

Fiordimonte> Villanova – Chiesa di San Sebastiano (XV°sec.)

In frazione Villanova di Fiordimonte, in posizione seminascosta e sottostrada, sorge la Chiesa di San Sebastiano che venne edificata nel XV secolo. L’edificio in pietra presenta due belle porte di ingresso ad arco e, nell’angolo sud-est è possibile ammirare un piccolo campanile a vela risalente al Sette-Ottocento il cui peso è sostenuto dal grosso muro […]

Continua a leggere

Visso> Croce-Orvano Chiesa di Santo Stefano (XIV°sec.)

La Chiesa di Santo Stefano che sorge sulla Strada Comunale Croce-Orvano, venne edificata nel corso del XIV secolo. Al momento non siamo riusciti a trovare maggiori notizie sulla storia della chiesa ma sappiamo solo che nel 1952 subì un intervento restaurativo e che venne in parte ricostruita. Al suo interno sono presenti alcuni affreschi attribuiti […]

Continua a leggere

Preci> Montaglioni – Chiesa di Santa Maria (XIV°sec.)

Dell’antico sistema difensivo di Montaglioni di Preci, oggi rimane solo un piccolo tratto di mura e un arco ogivale del 1333 chiamato Porta Castello la quale permetteva di accedere all’interno della fortezza dove il centro abitato si era andato pian piano sviluppando attorno alla piazza principale dove si erge la Chiesa di Santa Maria. Il […]

Continua a leggere

Norcia> San Pellegrino – Chiesa di Santa Giuliana (XV°sec.)

Poco fuori l’abitato di San Pellegrino, in aperta campagna ed a valle del paese, si trova la Chiesa di Santa Giuliana la cui costruzione risale al XV sec. e che venne utilizzata dai monaci benedettini e dai cappellani di San Giovanni di Norcia per celebrare le messe. Sul fianco sinistro sono osservabili due monofore romaniche […]

Continua a leggere

Norcia> Savelli – Chiesa di San Michele Arcangelo (XIII°sec.)

Sulla piazza del paese si trova la Chiesa di San Michele Arcangelo che, come abbiamo scritto in precedenza, all’inizio era una piccola cella monastica benedettina che fu nei secoli più volte rimaneggiata e riedificata anche a seguito dei numerosi terremoti che hanno interessato la zona. L’attuale struttura che vediamo oggi è il risultato di lavori […]

Continua a leggere
Pagina 1 di 1412345...10...Ultima »