fbpx

Norcia> Nottoria – Chiesa di Santa Maria della Cerquiglia o San Salvatore (XVI°sec.)

Descrizione

A Nottoria esisteva una chiesa antica intitolata a Santo Stefano, primo martire della religione cristiana, situata ai piedi del Monte Terrìa ma, purtroppo, oggi si presenta in condizioni pessime e sotto forma di rudere con muri pericolanti e seppellita dalla vegetazione. Il decadimento progressivo e la lontananza dal paese, portarono al suo abbandono totale ed alla costruzione di una nuova Chiesa all’interno dell’abitato intitolata a Santa Maria della Cerquiglia che assunse anche il nome di Chiesa di Santo Stefano.

Eretta nel XVI sec. presenta una larga facciata a capanna con due oculi posti frontalmente ed un piccolo campanile a vela. Sul lato destro invece, posto sotto un tetto, è posta una targa a ricordo dei concittadini che con onore hanno combattuto e perso la vita durante la Prima Guerra Mondiale. L’interno si presenta suddiviso in due navate; in quella di sinistra è possibile ammirare un grande fonte battesimale del XVI sec. ed un altare barocco dedicato a San Francesco mentre in quella di destra si trova l’altare principale con tele e dipinti del 1600, realizzati da artisti dell’epoca, raffiguranti Santo Stefano, la Madonna Addolorata di Norcia, Santa Scolastica e San Benedetto che sorregge un modellino di Norcia.

Alcuni elementi sono stati recuperati dalla vecchia chiesa di Santo Stefano come per esempio il sostegno della mensa e l’acquasantiera posta accanto, così come le due colonne ottagonali con capitelli romanici addossate al muro.

Info Box

Nottoria di Norcia (PG)
La mia posizione
Ottieni i Percorsi
Share This