fbpx

Pievebovigliana> Museo Civico, Archeologico e Storico presso Palazzo Comunale

Descrizione

All’interno del Palazzo Comunale di Pievebovigliana è ospitato un complesso museale suddiviso in sezioni ben distinte che raccoglie il Museo Archeologico “Valerio Cianfarani”, il Museo Civico “Raffaele Campelli”, il Museo Storico del Territorio, la Collezione di xilografie di Maria Ciccotti e la Raccolta Gino Marotta.

Nella sezione archeologica sono state raccolte numerose opere e reperti tra cui vasellame e ceramiche rinvenuti durante alcuni scavi e risalenti addirittura all’età del ferro. Sistemati secondo un percorso logico ed espositivo aiutano il turista a ripercorrere lo sviluppo storico, sociale ed artistico di questo territorio dalla preistoria fino ad arrivare all’età medievale.

All’interno della sezione civica invece, istituita nel 1936 da Monsignor Raffaele Campelli (1887-1982) che fu parroco di Pievebovigliana per diciassette anni, sono raccolte opere di numerosi artisti tra cui segnaliamo una Crocifissione di Cola di Pietro, una Madonna di Loreto con Santi realizzata da Simone de Magistris ed alcune sculture della fine del XV secolo.

Nella sezione storica invece è stato dato particolare risalto alla cultura materiale, ai mestieri ed alle attività produttive del territorio. Infatti, tra l’Ottocento ed il Novecento nel comune di Pievebovigliana erano presenti circa 10 fornaci nelle quali venivano prodotti laterizi e la tessitura tessile, lavorazione tipica della zona, veniva svolta al’interno dei nuclei familiari contadini.

Una intera sezione è dedicata a Maria Ciccotti (1911-1992), un’apprezzata xilografa, decoratrice ed illustratrice di libri, nella quale sono state riunite le sue principali opere. Tra il 1930 ed il 1950 fu particolarmente attiva sul territorio dando un ampio contributo per la riscoperta e la tessitura a liccetti, un’antica tecnica tessile risalente al XV secolo.

La raccolta Gino Marotta, esposta all’interno della Sala Consiliare da lui progettata, comprende un importante numero di opere che vennero direttamente donate dall’artista al comune. Diventato poi cittadino onorario di Pievebovigliana è oggi considerato uno dei maggiori rappresentanti dell’arte italiana contemporanea.

Info Box

Piazza Vittorio Veneto, 80 – Pievebovigliana (MC)
+39.0737/44.026 – +39.0737/44.126
La mia posizione
Ottieni i Percorsi
Share This