fbpx

Norcia> Itinerario da Serravalle a Norcia lungo il tracciato della Ex Ferrovia Norcia-Spoleto

Descrizione

ATTENZIONE: A causa del sisma del 24 Agosto, 26 e 30 Ottobre 2016, questo sentiero NON è praticabile !!!

Ubicazione: Serravalle (PG)

Lunghezza del Percorso: circa 13 km (andata e ritorno)

Altitudine: da mt. 510 a 590 s.l.m.

Difficoltà del percorso:   Facile. Per escursionisti e famiglie

Durata del Percorso: 4 h (andata e ritorno)

Periodo Consigliato: Tutto l’anno

Itinerario: A Serravalle di Norcia, dovrete seguire la direzione che incontrerete sulla sinistra per Cascia e, 100 mt. dopo, potrete lasciare il vostro mezzo ed iniziare il vostro cammino.

Una strada non asfaltata è ubicata alla sinistra e, percorrendo solo poche centinaia di metri, arriverete alla vecchia stazione ferroviaria di Serravalle. Questo è l’ultimo tratto della ferrovia che collegava Norcia a Spoleto dal 1926 al 1968 quando, a causa dei costi di gestione troppo elevati, è stata interamente dismessa ed oggi si presenta come uno spettacolare ed affascinante percorso escursionistico per trekking a piedi ed in mountain bike (vedi pagina della Storia di Norcia).

Il percorso, dopo un breve tratto di galleria scavata nella roccia, costeggia il cimitero ed il fiume Sordo lungo la vallata, fino ad arrivare 3 Km dopo alla stazione di Villa di Serravalle. Le tracce della ferrovia sono ormai scomparse poiché, durante il processo di smantellamento, le travi ed i binari sono stati completamente rimossi tuttavia, nei pressi di Casali di Serravalle, potrete ancora vedere i tralicci elettrici che alimentavano i convogli. Questa opera è stata considerata un capolavoro d’ingegneria ferroviaria per via della complessità del percorso e per le soluzioni adottate per raggiungere un obiettivo ambizioso e importante.

Il paesaggio lungo la vallata è deliziato dal suono del fiume che accompagna buona parte del percorso ed i silenzi della natura vi permetteranno di poter rivivere l’emozione di quei viaggiatori che attraversavano questi monti in un passato estremamente recente. L’ultimo tratto lungo circa 2 Km, si conclude sfociando nell’aperta vallata di Norcia che vi apparirà con il suo splendore ed affaccio pittoresco sulla catena dei Monti Sibillini all’orizzonte a delimitarne i confini. Il tracciato si concluderà in Via della Stazione, proprio a 50 mt. dall’ingresso principale di Via Roma.

Il dislivello è praticamente nullo pertanto questo itinerario è adatto alle famiglie con bambini al seguito ed il ritorno si sviluppa sul medesimo sentiero. Durante il percorso non ci sono punti per abbeverarsi ma li potrete trovare solo a destinazione, pertanto consigliamo di partire con le risorse necessarie. All’interno della galleria, anche se breve, vi sono temperature decisamente più fresche, pertanto consigliamo di coprirsi per evitare sbalzi termici, soprattutto nelle calde giornate estive.

Si ringrazia per le immagini Trekkingmontiazzurri.com e Marco Lambertucci

Scarica il Percorso in .Pdf, .Kmz, .Gpx e .Zip:

Registrazione

  • Minimum length of 8 characters.
  • È obbligatorio accettare le condizioni sulla privacy per poter procedere con la registrazione. Consulta la nostra privacy policy

Login

Effettua il login per scaricare i File!
Non sei registrato? REGISTRATI ORA.

Accesso utente


SibilliniWeb.it fornisce le tracce GPS dei percorsi in forma gratuita. Potrebbero esserci delle discordanze rispetto al reale percorso pertanto, in nessun caso ci si deve affidare solo ed esclusibamente a dispositivi GPS. Tutte le tratte proposte si sviluppano su percorsi segnalati e/o con tracce evidenti del passaggio. SibilliniWeb.it declina ogni responsabilità per i danni che l’uso di tali dati possono arrecare. In caso di differenze sostanziali, potete segnalarci a mezzo email eventuali variazioni ed allegarci la vostra traccia registrata.
Ogni riproduzione del nostro materiale è consentita solo ed esclusivamente a seguito di richiesta scritta e ricezione di apposita autorizzazione da parte nostra.

Info Box

Serravalle di Norcia (PG)
La mia posizione
Ottieni i Percorsi
Share This