Montemonaco> Ciaspolare sul Sentiero dei Mietitori da Altino alla Chiesa di Santa Maria in Pantano

Descrizione

La ciaspolata sul Sentiero dei Mietitori ha inizio in località Altino nel Comune di Montemonaco e si sviluppa nella zona centrale-adriatica del Parco Nazionale dei Monti Sibillini fino alla magnifica chiesa di Santa Maria in Pantano (IX°sec.). La partenza dal piccolo borgo situato a 1035 mt segue il sentiero estivo del Grande Anello dei Sibillini e si sviluppa tra boschi e ampie radure panoramiche.

Sicuramente è un tragitto molto affascinante ed abbastanza frequentato dagli amanti della neve per via delle molteplicità di ambientazioni che si susseguono. Regno indiscusso degli animali dei Sibillini, non sarà per nulla difficile avvistare le orme del capriolo e degli altri curiosi abitanti del bosco. Tutto il percorso è segnalato dalle apposite bandierine bianco/rosso con la lettera “G” all’interno.

Consigliamo di effettuare qualsiasi tipo di ciaspolate con indumenti adeguati alla neve e di essere sempre in gruppo per poter ricevere assistenza in caso di difficoltà improvvise.

Se vi affacciate a questa attività per la prima volta, è consigliata la presenza di una Guida Professionista che vi possa insegnare le tecniche oppure partecipare ad una ciaspolata organizzata (le ciaspole si possono anche noleggiare presso di loro).

Consulta i programmi delle nostre guide nell’apposita sezione del nostro sito web.

Comuni: Montemonaco/Montegallo (AP)
Itinerario: Altino-S. Maria in Pantano
Tipo di percorso: A/R
Punto di partenza e di arrivo (quota s.l.m.): Rifugio di Altino (1035 m)
Sviluppo chilometrico: 8 km circa
Dislivello in salita: 300 m
Tempo di percorrenza: 3,30-4,00 h (soste escluse)
Difficoltà: medio

Share This