Arquata del Tronto> Itinerario da Forca Canapine ai Pantani – Cavalli, Mucche e Tori allo Stato Brado

Descrizione

Al fine di non intralciare le operazioni di soccorso, di messa in sicurezza degli edifici e la pulizia delle strade da massi caduti durante il sisma, si CONSIGLIA di non percorrere i sentieri dei Monti Sibillini fino a nuova comunicazione. Grazie per la collaborazione.

Ubicazione: Forca Canapine (AP)

Lunghezza del Percorso: circa 5 km (Andata e Ritorno)

Altitudine: da mt. 1.541 a 1.588 s.l.m. (+ 88 / – 26 m)

Difficoltà del percorso: Facile. Per escursionisti e famiglie

Durata del Percorso: 1 h 30 min circa (Andata e Ritorno)

Periodo Consigliato: Tutto l’anno. In caso di neve si possono usare le ciaspole

Itinerario: Dalla piazza del Comune, situata nella parte antica di Arquata del Tronto, dovrete scendere fino all’incrocio con la SP 129, svoltare a destra e proseguire lungo la medesima strada fino a destinazione, seguendo le indicazioni ed oltrepassando il borgo di Pescara del Tronto e Capodacqua.

Subito dopo il Valico di Forca Canapine, potrete lasciare il vostro mezzo ai bordi della strada e nei pressi del Rifugio Genziana troverete le indicazioni per il sentiero con indicazione “Pantani”. Da qui in poi non troverete bivi o intersezioni sul vostro cammino, pertanto è impossibile perdere l’orientamento.

I Pantani di Accumoli sono dei laghetti di origine glaciale posizionati al confine tra i Monti Sibillini ed i Monti della Laga, adagiati in una piccola vallata circondata da pascoli e paesaggi panoramici da togliere il fiato. Durante i periodi da fine Aprile a fine Ottobre, i Pantani di Accumoli rappresentano un vero paradiso della natura. Qui, tutte le mattine dopo le 8, tori, mucche e cavalli che vivono allo stato brado si recano per pascolare ed abbeverarsi creando uno scenario naturalistico da film. E’ vivamente consigliato l’arrivo entro questo orario per godersi lo spettacolo dell’arrivo degli animali in colonie ordinate. Le specie di erbe e fiori che accompagneranno il vostro tragitto sono delle più numerose tra cui splendide distese di orchidee spontanee. Il ritorno è sullo stesso sentiero.

L’intero percorso è panoramico ed esposto al sole pertanto sono consigliati cappellini e creme protettive (durante i periodi più caldi). E’ completamente privo di pericoli o difficoltà pertanto adatto a tutte le famiglie con bambini al seguito.

E’ un sentiero facile e adatto per escursioni familiari, scolastiche, nonché naturalistiche.

Scarica il Percorso in .Pdf, .Kmz, .Gpx e .Zip:

Registrazione

  • Lunghezza minima dei caratteri 8
  • È obbligatorio accettare le condizioni sulla privacy per poter procedere con la registrazione. Consulta la nostra privacy policy

Login

Effettua il login per scaricare i File!
Non sei registrato? REGISTRATI ORA.

Accesso utente


SibilliniWeb.it fornisce le tracce GPS dei percorsi in forma gratuita. Potrebbero esserci delle discordanze rispetto al reale percorso pertanto, in nessun caso ci si deve affidare solo ed esclusibamente a dispositivi GPS. Tutte le tratte proposte si sviluppano su percorsi segnalati e/o con tracce evidenti del passaggio. SibilliniWeb.it declina ogni responsabilità per i danni che l’uso di tali dati possono arrecare. In caso di differenze sostanziali, potete segnalarci a mezzo email eventuali variazioni ed allegarci la vostra traccia registrata.
Ogni riproduzione del nostro materiale è consentita solo ed esclusivamente a seguito di richiesta scritta e ricezione di apposita autorizzazione da parte nostra.

Share This