fbpx

Trekking di Capodanno sui Monti Sibillini dal 30 Dicembre al 1° Gennaio 2020

Descrizione

Pronti per trascorrere un capodanno davvero insolito e fuori dal comune? Allora non vi resta che venire sui Monti Sibillini dove la Guida Ambientale Escursionistica di Passamontagna Niki Morganti vi farà trascorrere tre giorni immersi nella natura di questo magnifico angolo di paradiso.

Trascorreremo tre giorni di facili camminate per godere dei paesaggi di questo luogo delle Marche, tre giorni di momenti di gusto dove assaporare prodotti locali come pecorino, ciauscolo e lenticchie. Un modo alternativo per trascorrere qualche giornata lontani dal caos delle città salutando il vecchio anno e accogliere in maniera slow il 2020!

LUNEDì 30 DICEMBRE 2019 – ESCURSIONE ALLE LAME ROSSE E DEGUSTAZIONE DI PECORINI
Il “benvenuto” ai Monti Sibillini lo diamo con questa affascinante escursione alle spettacolari formazioni rocciose delle Lame Rosse. Non poteva mancare un’escursione in questo angolo dei Sibillini dove, dopo aver camminato lungo un sentiero panoramico sul Lago di Fiastra e poi immersi nel bosco di leccio, il paesaggio si apre con lo scenario unico dei pinnacoli e dei piccoli canyon delle Lame Rosse. Ci sposteremo poi verso i pascoli di Visso dove verremo “avvolti” dai profumi e dai sapori dei formaggi pecorini prodotti da un’azienda casearia colpita dal terremoto del 2016. Escursione e merenda… la giusta maniera per iniziare questo trekking!
DETTAGLI DELL’ESCURSIONE:
Lunghezza: 7,5 km
Dislivello: 450 mt.
Difficoltà: T/E (turistica/escursionistica)

MARTEDì 31 DICEMBRE 2018 – ANELLO LUNGO LA VALLE DEL FIASTRONE E VISITA AL BORGO DI SAN GINESIO
Partendo direttamente dall’albergo, seguiremo un tratto del GAS, il Grande Anello dei Sibillini, per raggiungere i pascoli della Valle del Fiastrone, territorio di lupi, cervi e caprioli, che dominano dall’alto il Lago di Fiastra ed offrono spettacolari scorci su tutto l’ambiente circostante.
Rientrati in albergo, giusto il tempo per un riposino e poi spostamento a San Ginesio, Bandiera Arancione e uno dei “Borghi più belli d’Italia” per visitare il suo centro storico e godersi un po’ di relax prima dei festeggiamenti per l’anno nuovo! Rientro in albergo e Cenone!
DETTAGLI DELL’ESCURSIONE:
Lunghezza: 10 km
Dislivello: 550 mt.
Difficoltà: E (escursionistica)

MERCOLEDI’ 1° GENNAIO 2019 – CIASPOLATA DI CAPODANNO AI PIANI DI RAGNOLO
L’inizio dell’anno, sperando nella neve, non può che cominciare con un’escursione con le ciaspole ai piedi! E i Piani di Ragnolo sono il luogo giusto: camminata quasi tutta pianeggiante e panorami bellissimi sulle vette più alte dei Monti Sibillini e addirittura fino al mare! Se saremo fortunati potremo anche rinvenire sulla neve le tracce del passaggio di lepri, lupi e cervi! Il trekking si conclude quindi sulla neve, un bel modo per salutare il nuovo anno e questa tre giorni insieme.
DETTAGLI DELL’ESCURSIONE:
Lunghezza: 7 km
Dislivello: 200 mt.
Difficoltà: E (escursionistica)

N.B.: Il programma potrebbe subire variazioni a seconda delle condizioni meteo e della presenza o meno della neve

QUOTA D’ISCRIZIONE:
€ 280,00 a persona (+ € 10,00 supplemento camera singola)
E’ richiesto il pagamento di € 100,00 all’atto della prenotazione a titolo di caparra.
La quota comprende: soggiorno in hotel a Fiastra con trattamento di mezza pensione ( 2 pernottamenti, 2 colazioni, 1 cena completa, cenone di San Silvestro, bevande comprese) – escursioni come da programma – noleggio ciaspole – degustazione di pecorini – guida escursionistica abilitata – assicurazione medico/bagaglio per tutta la durata del soggiorno.
La quota non comprende: trasporto, pasti ove specificato, tassa di soggiorno se prevista, mance, spese personali, extra in genere, tutto quanto non riportato alla voce “la quota comprende”.

PRENOTAZIONI:
Visto il numero di posti limitati le prenotazioni devono avvenire entro il 20 di novembre.

REQUISITI RICHIESTI:
Non essere alla prima esperienza in montagna ed essere un po’ allenati alla camminata.

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO:
scarpe da trekking impermeabili, giacca a vento, maglione e/o pile, cappello di lana e guanti, pantaloni impermeabili, torcia, borraccia, cioccolata e frutta secca, pranzo al sacco per l’escursione del 31 (anche acquistabile sul posto), kway o mantella antipioggia, il necessario per dormire e lavarsi (pigiama, spazzolino, dentifricio, ecc…), abbigliamento e ricambi per 3 giorni.
Si consigliano ghette, calzamaglia, bastoncini, binocolo e macchina fotografica.

Per prenotazioni ed informazioni su attrezzatura e vestiario necessari, orario e luoghi di partenza compilare il modulo qui sotto.

Contattaci






Iscriviti

Info Box

Fiastra (MC)
30-12-2019
01-01-2020
La mia posizione
Ottieni i Percorsi
Share This