fbpx

San Ginesio> Fiolce – Chiesa di Santa Maria della Consolazione (XV°sec.)

Descrizione

A pochi chilometri da San Ginesio, in località Fiolce, sulla strada che porta a Tolentino, si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione.

L’attuale complesso, che oggi fa parte del complesso del cimitero monumentale, nacque su una primitiva cappella edificata nel 1446 e dedicata alla Madonna di Loreto. Qui la popolazione accorreva per venerare l’immagine della Vergine della Consolazione dipinta da Fabio di Gentile d’Andrea di S. Ginesio.

Nel 1760 il padre provinciale dei francescani Rodolfo Coraducci incaricò Pietro Severini di Roccacontrada di ricostruire la chiesa all’interno della quale doveva essere contenuta una cappella dedicata alla Vergine della Consolazione.

Per volontà della comunità, nel 1545 la chiesa venne affidata al Terzo Ordine dei Francescani che la ingrandì e dotò di un convento con chiostro, di cui oggi sono visibili soltanto i due bracci superstiti, e che fu, per secoli, il fulcro del Terz’Ordine Francescano.

A seguito delle violenti scosse di terremoto che si verificarono il 26 settembre del 1997 e che per giorni imperversarono in tutta la zona, la chiesa subì ingenti e notevoli danni con lesioni ed aperture multiple a tutta la struttura tanto che, nel 1999, venne approvato un progetto di ripristino e restauro delle parti danneggiate che hanno permesso di riportare la chiesa al suo antico splendore.

Info Box

Fiolce – San Ginesio (MC)
La mia posizione
Ottieni i Percorsi
Share This