Montegallo> Itinerario alla scoperta di Montegallo Vecchia

Descrizione

Ubicazione: da Balzo di Montegallo (AP)

Lunghezza del Percorso: circa 1,0 km (Andata e Ritorno)

Altitudine: da mt. 900 a 950 s.l.m.

Difficoltà del percorso:  Facile. Per escursionisti e famiglie

Durata del Percorso: 1h circa (Andata e Ritorno)

Periodo Consigliato: da Aprile a Novembre (sconsigliato in inverno)

Itinerario: Balzo Vecchia sorge sulla cima di una collina ai piedi del Capoluogo di Montegallo. L’antico e minuscolo borghetto è stato abitato fino al 1600, ove poi è iniziata l’edificazione dell’attuale Balzo di Montegallo. Ancora oggi è possibile vedere il perimetro semisepolto della Chiesa ed una costruzione a botte per il deposito dell’acqua. Dell’antico castello purtroppo non vi è più traccia.

La partenza del sentiero si trova in via Monterone, proprio a due passi dalla Chiesa di San Bernardino sita in Piazza Bonelli a Balzo di Montegallo. Costeggiando la pineta di fronte, la prima strada che troviamo sulla sinistra è Via Monterone e percorrendola per circa 500 mt ci si trova in una curva a destra con di fronte una transenna che limita l’accesso ai mezzi.

Qui ha inizio il percorso, non segnalato ma facilmente visibile in quanto si presenta come una strada larga quasi quanto una corsia composta da vegetazione molto bassa. La salita è dolce, fatta a “Z” ed in soli 30 minuti di cammino si può raggiungere la cima.

Il paesaggio che vi si presenterà è sicuramente interessante in quanto potrete vedere sia Balzo che gli altri paesini come Castro, Interprete, Pistrino e Colle che sorgono ai piedi del Monte Vettore, proprio di fronte a voi. La maestosità del monte più alto della catena montuosa dei Sibillini, vi apparirà sotto un’altra veste e prospettiva poiché ammirato da un punto rialzato e con il campo visivo completamente aperto.

Giunti in cima, i ruderi dell’antica civiltà montegallese vi appariranno invasi dalla vegetazione che comunque appare mai fitta e con ampi spazi visivi. Dalla cima potrete vedere anche la vallata del Comune di Montegallo ove sorgono i borghetti di Abetito, Forca, Fonditore, Migliarelli e Rigo. Collicello, Corbara e l’Eremo di San Francesco, purtroppo, non sono visibili in quanto si trovano sottostanti.

La discesa si percorre sempre dal medesimo sentiero ed in poco più di 20 minuti sarete nuovamente sulla Via Monterone. E’ un percorso semplice e privo di pericoli, adatto anche alle famiglie con bambini al seguito ma senza alcun punto per dissetarsi.

Scarica il Percorso in .Pdf, .Kmz, .Gpx e .Zip:

Registrazione

  • Minimum length of 8 characters.
  • È obbligatorio accettare le condizioni sulla privacy per poter procedere con la registrazione. Consulta la nostra privacy policy

Login

Effettua il login per scaricare i File!
Non sei registrato? REGISTRATI ORA.

Accesso utente


SibilliniWeb.it fornisce le tracce GPS dei percorsi in forma gratuita. Potrebbero esserci delle discordanze rispetto al reale percorso pertanto, in nessun caso ci si deve affidare solo ed esclusibamente a dispositivi GPS. Tutte le tratte proposte si sviluppano su percorsi segnalati e/o con tracce evidenti del passaggio. SibilliniWeb.it declina ogni responsabilità per i danni che l’uso di tali dati possono arrecare. In caso di differenze sostanziali, potete segnalarci a mezzo email eventuali variazioni ed allegarci la vostra traccia registrata.
Ogni riproduzione del nostro materiale è consentita solo ed esclusivamente a seguito di richiesta scritta e ricezione di apposita autorizzazione da parte nostra.

Share This