Le Meraviglie dei Monti Sibillini

In questa sezione potete trovare tutte le “Meraviglie dei Monti Sibillini“, una raccolta di punti assolutamente da visitare durante il vostro viaggio nel territorio Umbro-Marchigiano.

Chiese, Eremi, Laghi, Monti, Sentieri, Paesaggi e antichi Ruderi tra i più rappresentativi in grado di lasciarvi un ricordo indelebile della vostra vacanza.

Lavoriamo per implementare sempre di più questa area tematica.

In Vetrina:

Agriturismo Santa Lucia dei Sibillini a Montefortino

Calendario 2018 dei Monti Sibillini      Lavanda dei Sibillini di Montegallo sui Monti Sibillini

     

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Fiastra> Lago di Fiastra – 685 mt

In una conca circondata da bellissimi colli verdeggianti e sullo sfondo i Monti Sibillini, cominciarono nel 1954 i lavori di costruzione del più grande bacino idroelettrico della Regione Marche, il Lago di Fiastra, il cui scopo era quello di fornire energia elettrica nella Valle del Fiastrone. I primi studi in merito risalgono addirittura al 1917 […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> Museo d’Arte Immanente

Gli amanti dell’arte moderna ma non solo, nel centro storico di Arquata del Tronto, potranno visitare il Museo d’Arte Immanente, creato nel 1990 dall’artista Diego Pierpaoli, principale esponente dell’immanentismo, un movimento artistico fondato nel 1973 secondo il quale non esiste un aldilà rispetto alla realtà che conosciamo. Il museo è allestito a Villa Papi, una […]

Continua a leggere

Palazzo Borghese – 2.145 mt

Monte Palazzo Borghese è un massiccio alto 2.145 mt. e composto da due pareti rocciose verticali simili a due pilastri e posti all’ingresso di un maestoso palazzo medievale da cui, verosimilmente, deriva il curioso nome. Sotto le sue pendici rocciose, a quota 1.786 mt. all’interno di un’ampia conca carsico-glaciale, è possibile ammirare per soli 2-3 […]

Continua a leggere

Ussita> Calcara – Cascata delle Callarelle

Ad Ussita è possibile visitare la Cascata delle Callarelle, raggiungibili dopo aver percorso un sentiero pianeggiante e privo di particolari difficoltà che in meno di un’ora di cammino vi porterà in questo piccolo e grazioso luogo che vale la pena di visitare. Gli scorci panoramici che si incontrano lungo il percorso e che è possibile […]

Continua a leggere

Montemonaco> Itinerario “I segreti del Monte Sibilla”

Ubicazione: a soli 10 km da Montemonaco (AP) Lunghezza del Percorso: circa 7,0 km Altitudine: Partenza a mt. 1540 s.l.m. Arrivo a mt. 2173 s.l.m. Difficoltà del percorso: Media. Per escursionisti e famiglie senza bambini Durata del Percorso: 2h 30 minuti circa (Andata) + 2h circa (Ritorno) Periodo Consigliato: da Aprile a Novembre (Anche in […]

Continua a leggere

Visso> Mevale – Pieve di di Santa Maria Annunziata (XI°sec.)

In frazione Mevale, isolata su di un poggio, sorge la Pieve di Santa Maria che venne costruita nell’XI secolo in stile romanico. Nel 1205 venne consacrata dal vescovo di Spoleto Benedetto, conosciuto per aver consacrato nel 1199 il Duomo della città. La primitiva chiesa a unica navata con copertura a volta, piccola abside semicircolare e […]

Continua a leggere

Fiastra> Trebbio – Museo del Camoscio

Nel 2012 a Fiastra è stato inaugurato il Museo del Camoscio, dedicato a questa bellissima specie che dal 2008 è tornata a popolare i Monti Sibillini. Il centro visita si sviluppa in quattro ambienti tra loro collegati nei quali si è cercato di ricreare, attraverso la ricostruzione di diversi habitat in cui egli vive, un […]

Continua a leggere

Cessapalombo> Presentazione del Comune

Cessapalombo è un comune di 559 abitanti della provincia di Macerata nelle Marche. Cessapalombo è tra le città decorate al valor militare per la guerra di liberazione perché è stato insignito della croce di guerra al valor militare per i sacrifici delle sue popolazioni e per la sua attività nella lotta partigiana durante la seconda […]

Continua a leggere

Cessapalombo> Montalto – Il Giardino delle Farfalle

In frazione Montalto di Cessapalombo (MC) si trova il Giardino delle Farfalle, creato con lo scopo di far conoscere il ciclo vitale che esse devono compiere per diventare tali, dando inoltre la possibilità di poterle osservare in assoluta libertà che, con i colori accesi delle loro ali, si librano nell’aria volando di fiore in fiore. […]

Continua a leggere

Montemonaco> Itinerario da Foce al Lago di Pilato

Ubicazione: a soli 9 km da Montemonaco (AP) Lunghezza del Percorso: circa 8,0 km (Andata e Ritorno) Altitudine: Partenza a mt. 1000 s.l.m. Arrivo a mt. 1940 s.l.m. Difficoltà del percorso: Media. Durata del Percorso: 3h 30min circa (Andata) + 2h 30 min circa (Ritorno) Periodo Consigliato: da Maggio a Ottobre (In inverno è molto […]

Continua a leggere

Cessapalombo> Tribbio di Montalto – Museo delle Carbonaie

All’interno di Palazzo Simonelli, nella piccola prazione di Montalto di Cessapalombo, è possibile visitare il Museo delle Carbonaie, allestito in 5 sale espositive nelle quali sono stati raccolti gli utensili, gli strumenti tipici e la documentazione storica dell’epoca. Quello dei carbonai è un antico mestiere che ha caratterizzato il sistema sociale ed economico dei Sibillini […]

Continua a leggere

Visso> Presentazione del Comune

Visso è un comune di 1.238 abitanti della provincia di Macerata nelle Marche. Già 907 anni prima di Roma si hanno notizie di un villaggio chiamato Vicus Elacensis alla confluenza dei fiumi Ussita e Nera. Nel 576 Visso passò sotto il ducato di Spoleto per via dei Longobardi che intorno al 575 avevano occupato quelle […]

Continua a leggere

San Ginesio> Chiesa di Santa Maria Assunta (XI°sec.)

La Chiesa di Santa Maria Assunta, detta anche Collegiata, venne costruita nell’XI secolo sul luogo nel quale sorgeva una cappella paleocristiana che la tradizione vuole fosse dedicata a San Ginesio e le cui tracce sono costituite dall’edicola a destra del portale, dove si ritiene fosse dipinta un’immagine del santo. Nei secoli subì numerose modifiche e […]

Continua a leggere

Comunanza> Presentazione del Comune

Comunanza è un comune di 3.226 abitanti della provincia di Ascoli Piceno nelle Marche. Comunanza è posta in una valle dove scorre il fiume Aso; da qui sono visibili i maestosi monti Sibillini che sono facilmente raggiungibili. Ha l’aspetto di un caratteristico borgo medievale e sorge lungo il fiume Aso. Scavi archeologici, in prossimità di […]

Continua a leggere

Norcia> Ancarano – Il Castello di Castelfranco

Capo del Colle è il più antico dei nuclei che compongono la località di Ancarano e da testimonianze risulta che qui vi fosse un primo insediamento già nel 1281. Suddiviso in due raggruppamenti abitativi, uno sottostante i ruderi dell’antico Castello di Castelfranco e l’altro composto da residenze di più recente costruzione, oggi si presenta in […]

Continua a leggere

Montemonaco> Foce – La Grande Piana della Gardosa

Il territorio è dei più imponenti del Comune di Montemonaco tanto da richiamare a sè migliaia di persone tutti gli anni. Foce di Montemonaco, è un antico villaggio di pastori è incastonato in una vallata tra la catena del Monte Vettore e quella del Monte Sibilla, leggendaria montagna che ha richiamato l’attenzione di esploratori e […]

Continua a leggere
Pagina 5 di 6« Prima...23456