fbpx

Le Meraviglie dei Monti Sibillini

In questa sezione potete trovare tutte le “Meraviglie dei Monti Sibillini“, una raccolta di punti assolutamente da visitare durante il vostro viaggio nel territorio Umbro-Marchigiano.

Chiese, Eremi, Laghi, Monti, Sentieri, Paesaggi e antichi Ruderi tra i più rappresentativi in grado di lasciarvi un ricordo indelebile della vostra vacanza.

Lavoriamo per implementare sempre di più questa area tematica.

In Vetrina:

Agriturismo Santa Lucia dei Sibillini a Montefortino

Calendario 2019 dei Monti Sibillini      Lavanda dei Sibillini di Montegallo sui Monti Sibillini

     

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Cessapalombo> Montalto – Il Giardino delle Farfalle

In frazione Montalto di Cessapalombo (MC) si trova il Giardino delle Farfalle, creato con lo scopo di far conoscere il ciclo vitale che esse devono compiere per diventare tali, dando inoltre la possibilità di poterle osservare in assoluta libertà che, con i colori accesi delle loro ali, si librano nell’aria volando di fiore in fiore. […]

Continua a leggere

Castelsantangelo sul Nera> Vallinfante – Le Cascate del Pisciatore

Dopo aver parcheggiato l’auto in frazione Vallifante e più precisamente sullo spiazzo sovrastante le sorgenti del fiume Nera, si imbocca un sentiero all’inizio asfaltato che poi lascia il posto ad una comoda e facile strada ghiaiata lungo la quale si incontrerà la piccola Chiesa della Madonna della Maina, conosciuta anche con il nome di Madonna […]

Continua a leggere

Preci> Abeto – Un Incantevole e Borgo dalle Origini Antiche

Abeto è un piccolo paese che sorge a 980 mt. s.l.m. distante solamente 10 km da Preci. La frazione nacque intorno al X sec. su uno sperone roccioso sul fianco del Monte Saino quasi sicuramente per motivi di difesa, visto le numerose invasioni di popoli stranieri che imperversavano sulla valle. L’origine del suo nome deriva […]

Continua a leggere

Preci> Roccanolfi – Il Castello

Roccanolfi è un piccolo paese che sorge a 760 mt. s.l.m. distante solamente 4 km da Preci e sorge arroccato in posizione isolata su di un colle che ha avuto nella storia un ruolo strategico da cui era possibile dominare e controllare la sottostante Valle Oblita. Si tratta di un classico esempio di castello di […]

Continua a leggere

Preci> Piedivalle – Museo della Scuola Chirurgica Preciana

La Scuola Chirurgica Preciana nacque all’interno dell’Abbazia di Sant’Eutizio dove i monaci benedettini, dediti quotidianamente alla stesura ed alla lettura di testi di ogni genere e quindi conoscitori ed uomini colti in molte materie, cominciarono a conoscere numerose specie e varietà di piante e ad apprendere ed affinare sempre più le proprietà terapeutiche fino a […]

Continua a leggere

Norcia> San Marco – Il Castello e la sua Fantastica Veduta

San Marco è un piccolo paese che sorge a 1.100 mt. s.l.m. distante solamente 9 km da Norcia e la sua fortificazione vi apparirà già percorrendo la Piana di Santa Scolastica ed il suo fascino, già da quella posizione, non potrà non catturare l’attenzione e la curiosità. Per la sua posizione strategica, fu un importante […]

Continua a leggere

Norcia> Nottoria – La Grande Quercia Plurisecolare

In posizione leggermente spostata dal paese, sulla strada che da Nottoria porta a Frascaro, si erge solitaria e silenziosa la più grande quercia plurisecolare di tutto il comprensorio. Di straordinarie dimensioni, ha un’altezza di 22 mt., una circonferenza del tronco di 5,10 mt. mentre quella della sua chioma arriva a superare i 30 mt. E’ […]

Continua a leggere

Norcia> Ancarano – Il Castello di Castelfranco

Capo del Colle è il più antico dei nuclei che compongono la località di Ancarano e da testimonianze risulta che qui vi fosse un primo insediamento già nel 1281. Suddiviso in due raggruppamenti abitativi, uno sottostante i ruderi dell’antico Castello di Castelfranco e l’altro composto da residenze di più recente costruzione, oggi si presenta in […]

Continua a leggere

Castelluccio di Norcia> Il suo Altopiano e la Fioritura

Castelluccio di Norcia è un piccolo paese che sorge a 1450 mt. s.l.m. distante 30 km da Norcia, chiamato anche il tetto dell’Umbria per la sua fantastica posizione, è un borgo posto in cima ad un colle che si eleva sull’omonimo altopiano. Di fronte si erge imponente e maestosa la sagoma del Monte Vettore che […]

Continua a leggere

Montemonaco> Museo della Sibilla

Il Museo della Sibilla si trova presso Villa Curi nel pieno centro storico di Montemonaco e si presenta diviso in sezioni contraddistinte che ripercorrono la storia attraverso testimonianze artistiche, culturali e storiche del luogo come libri e pergamene raccontando “momenti di vita”. Al suo interno è custodita la “Grande Pietra”, frutto del ritrovamento nei pressi […]

Continua a leggere

Montemonaco> Foce – La Grande Piana della Gardosa

Il territorio è dei più imponenti del Comune di Montemonaco tanto da richiamare a sè migliaia di persone tutti gli anni. Foce di Montemonaco, è un antico villaggio di pastori è incastonato in una vallata tra la catena del Monte Vettore e quella del Monte Sibilla, leggendaria montagna che ha richiamato l’attenzione di esploratori e […]

Continua a leggere

Montegallo> Fonditore – Casa Natale del Beato Marco

Fonditore è una piccola frazione che sorge a circa 769 mt. s.l.m. distante solamente 4 km dal Capoluogo. Qui ha sede la casa natale del Beato Marco da Montegallo (Montegallo 19 marzo 1425 – Vicenza, 19 marzo 1496) noto medico e predicatore. Figlio del feudatario Chiaro de Marchi che qui si trasferì con la famiglia […]

Continua a leggere

Montegallo> Balzo – Palazzetto Branconi (XVII°sec.)

Percorrendo il Corso principale di Balzo di Montegallo, si trova Palazzetto Branconi, un edificio costruito nel 1640 con uno stile semplice ed efficace sulla cui architrave della porta d’ingresso è incisa l’iscrizione “Invidia Dio e non compassione” che significa “Non avere un atteggiamento lacrimoso e reverente, piuttosto sforzati di conformare la tua anima all’immagine di […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> Colle di Arquata – Le Carbonaie

Una tradizione che ancora vive qui a Colle d’Arquata è la produzione del carbone vegetale. Un’attività ormai in via di estinzione rimasta invariata da secoli e secoli ma che qui ancora sopravvive. Questa antica tecnica consiste nel saper trasformare il legno in carbone lasciandolo bruciare in una struttura che ne impedisca la completa combustione. I […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> Museo d’Arte Immanente

Gli amanti dell’arte moderna ma non solo, nel centro storico di Arquata del Tronto, potranno visitare il Museo d’Arte Immanente, creato nel 1990 dall’artista Diego Pierpaoli, principale esponente dell’immanentismo, un movimento artistico fondato nel 1973 secondo il quale non esiste un aldilà rispetto alla realtà che conosciamo. Il museo è allestito a Villa Papi, una […]

Continua a leggere
Pagina 2 di 612345...Ultima »