fbpx

Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Norcia> Agriano – Chiesa di San Vito (X°sec.)

Alle porte del borgo di Agriano, sulla strada che da Norcia conduce a Cascia, si trova la Chiesa di San Vito. I primi documenti che parlano di questo luogo di culto, risalgono circa all’anno 1000 quando divenne, insieme ai terreni circostanti, possedimento dell’Abbazia di Farfa, ubicata in provincia di Rieti, per poi passare nel 1253, […]

Continua a leggere

Fiastra> Paninventre – Chiesa di Santa Lucia (XIX°sec.)

Nel piccolo abitato di Paninventre sorge la piccola e graziosa Chiesa di Santa Lucia di cui purtroppo non si hanno notizie in merito alla sua edificazione né tantomeno se qui ve ne fosse una preesistente. Dalle caratteristiche architettoniche che esternamente è possibile rilevare, si può ipotizzare che sia stata costruita nel XIX sec.

Continua a leggere

Cessapalombo> Grotta dei Frati

Sui Monti Sibillini vi sono numerose grotte che nell’antichità venivano utilizzate a scopo eremitico dai monaci o dai frati. Qui nel comprensorio di Fiastra, sul versante sud del Monte Fiegni, su una parete rocciosa sovrastante le Gole del Fiastrone, si trova la Grotta dei Frati, un complesso di tre grotte di origine carsica formatesi a […]

Continua a leggere

Montemonaco> Tofe – Chiesa di Santa Maria in Casilicchio (XIII°sec.)

A Tofe, possiamo trovare la Chiesa di Santa Maria in Casilicchio del XIII° sec. Durante il Medioevo, Santa Maria in Casilicchio fu sottoposta alla Pieve di Sant’Angelo in Montespino, presso Montefortino a differenza delle chiese di San Giorgio all’Isola e di San Lorenzo in Vallegrascia, che furono possedimenti farfensi. Fin dal Quattrocento ebbe un’importanza notevole […]

Continua a leggere

Montemonaco> Ariconi – Chiesa di San Martino (XVII°sec.)

All’ingresso del piccolo borghetto di Ariconi si trova una fonte abbeveratoio ben ristrutturata e poco più distante la piccola e graziosa Chiesa di San Martino edificata tra il XVII° e il XVIII° sec. e sormontata da una vela sprovvista però di campana. Oggi, purtroppo, non sono disponibili ulteriori informazioni.

Continua a leggere

Castelsantangelo sul Nera> Chiesa di Santo Stefano (XIII°sec.)

La Chiesa di Santo Stefano, edificata in stile romanico nel XIII secolo, ha subito negli anni alcuni rifacimenti, ultimo dei quali quello avvenuto dopo il 1700 nel quale venne completamente ricostruita la facciata principale. Presenta una solenne torre campanaria ben conservata, situata a lato del presbiterio e sulla fiancata laterale rimane la porta originaria a […]

Continua a leggere

Visso> Croce – Chiesa di Santa Maria delle Grazie (XIII°sec.)

In frazione Croce sorge la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, edificata in stile romanico nel corso del XIII secolo. Fino al XVIII secolo la chiesa era dedicata alla Santa Croce ma in quel periodo qui venne trasferita la sede parrocchiale e quindi la chiesa venne intitolata alla Madonna delle Grazie. Presenta una facciata arricchita […]

Continua a leggere

Fiordimonte> Nemi – Chiesa di Santa Maria Assunta (XIII°sec.)

In frazione Nemi, a pochissimi chilometri dal Comune di Fiordimonte, sorge la Chiesa di Santa Maria Assunta che venne costruita in stile romanico nel corso del XIII secolo ed oggi, dell’edificio originario, non rimane più nulla; quello che è possibile ammirare oggi è un collage di muri di epoche successive; il più antico è la […]

Continua a leggere

Castelsantangelo sul Nera> Chiesa di San Sebastiano (XVI°sec.)

La Chiesa di San Sebastiano, che si trova in Piazza del Ponte, la piazza principale del paese, venne costruita in stile romanico nel XVI secolo su progetto dell’Architetto Pietro da Tolentino come oratorio per la Confraternita della Misericordia che in parte ne finanziò la costruzione (come riportato nell’incisione posta sull’architrave del portale su cui si […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> Camartina – Chiesa di Sant’Emidio (XV°sec.)

Nel centro di Camartina è ubicata la piccola Chiesa di Sant’Emidio, ben ristrutturata con piccola vela posta sulla sommità della facciata dov’è custodita una piccola campana. Su alcune travi sono ancora ben visibili antiche incisioni che non permettono, purtroppo, di poter risalite al suo periodo di costruzione ma si presuppone che appartenga al XV° secolo.

Continua a leggere

Visso> Mevale – Pieve di di Santa Maria Annunziata (XI°sec.)

In frazione Mevale, isolata su di un poggio, sorge la Pieve di Santa Maria che venne costruita nell’XI secolo in stile romanico. Nel 1205 venne consacrata dal vescovo di Spoleto Benedetto, conosciuto per aver consacrato nel 1199 il Duomo della città. La primitiva chiesa a unica navata con copertura a volta, piccola abside semicircolare e […]

Continua a leggere
Pagina 9 di 14« Prima...7891011...Ultima »