Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Castelsantangelo sul Nera> Monastero di San Liberatore (XII°sec.)

Il Monastero di San Liberatore è un edificio religioso benedettino ubicato nel punto più alto del paese, all’interno della mura cittadine. Il primo documento che ne attesta la sua esistenza risale al 1113 dove, nel Liber censuum Ecclesiae Spoletinae è annoverato tra le chiese dipendenti da Santa Maria di Visso. L’edificio, costruito in stile romanico, […]

Continua a leggere

Visso> Cupi – Chiesa del Santissimo Redentore e di Santa Maria (XIII°sec.)

La Chiesa del Santissimo Redentore e di Santa Maria che sorge nella frazione di Cupi, venne costruita nel corso del XII secolo. La data 1880, posta sull’architrave del portale principale potrebbe invece indicare un successivo restauro avvenuto in quell’anno. Un bel campanile a base quadrata spetta sulla parte destra dell’edificio. L’interno si presenta a unica navata […]

Continua a leggere

Visso> Mevale – Pieve di di Santa Maria Annunziata (XI°sec.)

In frazione Mevale, isolata su di un poggio, sorge la Pieve di Santa Maria che venne costruita nell’XI secolo in stile romanico. Nel 1205 venne consacrata dal vescovo di Spoleto Benedetto, conosciuto per aver consacrato nel 1199 il Duomo della città. La primitiva chiesa a unica navata con copertura a volta, piccola abside semicircolare e […]

Continua a leggere

Ussita> Sasso – Chiesa di Santa Lucia (XIII°sec.)

In frazione Sasso, a poche centinaia di metri da Ussita in direzione Visso, sorge la piccola e graziosa Chiesa di Santa Lucia che venne edificata nel 1200 in stile romanico. L’interno si presenta a unica navata e conserva una tela del XVII secolo raffigurante la Santa ed alcuni affreschi del XV secolo attribuiti alla scuola […]

Continua a leggere

Ussita> Tempori – Chiesa della Madonna dell’Immacolata dell’Istituto Orfanotrofio “Francesco Arsini” (XX°sec.)

La Chiesa della Madonna dell’Immacolata fa parte del complesso dell’Orfanotrofio, situato nella piccola frazione di Tempori a soli 3 km da Ussita, voluto e finanziato nel 1912 da Francesco Arsini per accogliere ed educare bambine povere e/o rimaste orfane. Tutto il complesso fu realizzato su progetto dell’Architetto Biscarini di Perugia e, per oltre mezzo secolo, […]

Continua a leggere

Preci> Collescille – Chiesa di Santa Maria Assunta (XVI°sec.)

Lungo la via s’incontra la Chiesa di Santa Maria Assunta edificata nel XVI sec. e che, a causa delle violente e numerose scosse sismiche che nel settembre 1997 per giorni colpirono le Marche e l’Umbria, subì parecchi danni strutturali. La gravità della situazione richiese un consistente intervento di restauro che l’hanno portata ad avere l’aspetto […]

Continua a leggere

Visso> Chiesa di Santa Maria della Pieve (XIII°sec.)

A Visso, in Piazza dei Martiri Vissani, si erge imponente e maestosa la Collegiata di Santa Maria, edificata in stile gotico-romanico nel corso del XIII secolo su quella che in origine era una piccola pieve del 1143 a doppia navata e con campanile quadrato che, per dimensioni, era divenuta insufficiente per contenere i fedeli. La […]

Continua a leggere

Amandola> San Ruffino – Abbazia dei Santi Ruffino e Vitale (XI°sec.)

L’Abbazia dei Santi Vitale e Ruffino fu costruita nella metà dell’XI sec. sui resti di una cripta del VI sec., per volontà del Vescovo di Fermo, dei nobili di Smerillo e Monte Passillo (Signori feudali di Comunanza) con l’intento di attuare localmente esperienze di riforma monastica sostenuta da San Romualdo, promotore della Congregazione camaldolese e […]

Continua a leggere

Montegallo> Colle – Chiesa di San Rocco (XVI°sec.)

La Chiesa di San Rocco è un piccolo e graziosissimo edificio di Colle di Montegallo e riporta sopra il portale l’incisione delle date 1563 e 1580. Gli interni sono piccoli e fanno respirare un’ atmosfera di sacra devozione caratteristica dei piccoli paesi di montagna. Ad oggi non disponiamo di ulteriori informazioni in merito.

Continua a leggere

Fiordimonte> Nemi – Chiesa della Madonna del Soldato (XV°sec.)

La costruzione della Chiesa della Madonna del Soldato può essere fatta risalire al XV secolo. La chiesa originale venne demolita e ricostruita poco distante incorporandola alla struttura conventuale adiacente. L’interno si presenta con volta a botte ed alle pareti sono appese due tele raffiguranti una San Michele che schiaccia il demonio, opera di Giovanni Antonio […]

Continua a leggere

Montefortino> Chiesa di San Francesco (XIV°sec.)

Costeggiando il lato est delle mura di Montefortino e percorrendo un breve tratto di strada statale, si giungerà alla Porta di Santa Lucia o Porta di Levante a cui si accede al centro storico. Risalendo il colle si giungerà al nucleo più antico dell’abitato dove si trova la quattrocentesca Chiesa di San Francesco che venne […]

Continua a leggere
Pagina 9 di 14« Prima...7891011...Ultima »