fbpx

Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Norcia> Chiesa della Madonna Addolorata (XIII°sec.)

Adiacente il Palazzo si noterà la Chiesa della Madonna dell’Addolorata, chiamata anche Chiesa di San Filippo che, come tutti gli edifici cittadini, ha subito rimaneggiamenti e restauri effettuati dopo i terremoti che nei secoli hanno colpito tutta la zona. L’aspetto che oggi è possibile ammirare è frutto di un lavoro che risale alla fine del […]

Continua a leggere

Bolognola> Villa Bentivoglio – Chiesa di San Nicolò (XVIII°sec.)

L’attuale Chiesa di San Nicolò fu costruita tra il 1828 ed il 1833 dopo aver demolito quella precedente della seconda metà del XV sec. in quanto troppo piccola per contenere tutti i fedeli che partecipavano alle celebrazioni liturgiche. Don Angelo Primavera, l’allora parroco, fece decorare a tempera l’interno; tale decorazione andò perduta nel 1964 anno […]

Continua a leggere

Montemonaco> San Giorgio all’Isola – Chiesa di San Giorgio (X°sec.)

Sulla strada principale troviamo la prestigiosa Chiesa di San Giorgio edificata nel X° sec. Durante il Medioevo, come attestano molti documenti, la chiesa appartenne alla giurisdizione dei monaci di Farfa che la custodirono fino al 1586. In quell’anno la Diocesi di Montalto, costituita per volontà di Sisto V, incluse la struttura rinominandola in Chiesa parrocchiale […]

Continua a leggere

Bolognola> Chiesa di San Michele Arcangelo (XII°-XX°sec.)

Percorrendo Via Luigi Maurizi si giunge in Piazza Leopardi su cui si affaccia la Chiesa di San Michele Arcangelo totalmente ricostruita in stile neogotico nel 1937 dopo che l’edificio primitivo di epoca longobarda venne completamente distrutto dalla slavina che, nella notte tra il 2 ed il 3 febbraio del 1934, si staccò dal Monte Sassotetto […]

Continua a leggere

Ussita> Vallestretta – Chiesa di Santa Reparata (XVII°sec.)

La frazione di Vallestretta, ubicata sulla strada che conduce al Santuario del Macereto, prima del 1590 possedeva una piccola Chiesa intitolata a Santa Mariola. A seguito di una terribile alluvione la chiesa venne completamente distrutta e gli abitanti decisero di ricostruirne un’altra più a monte intitolandola a Santa Reparata. Anch’essa subì un’alluvione nel 1604 ma, […]

Continua a leggere

Visso> Macereto – Santuario del Macereto (XIV°sec.)

Il Santuario del Macereto è un complesso religioso che sorge su di un altopiano del versante occidentale dei Monti Sibillini a pochi chilometri da Visso, a circa 1.000 mt. di altitudine sul luogo nel quale, secondo la tradizione, il 12 agosto del 1359 un mulo che trasportava da Ancona al Regno di Napoli un simulacro […]

Continua a leggere

Amandola> Casa di Tasso – Chiesa dell’Immacolata (XIX°sec.)

Nella piazza di Casa Tasso si trova la piccola e graziosa Chiesa dell’Immacolata di cui non si hanno notizie certe sulla sua data di origine. Si sa solo che fu sotto la giurisdizione della Chiesa di San Pietro in Castagna situata nella frazione di Salvi. Osservando però gli elementi che la compongono, una struttura semplice […]

Continua a leggere

Amandola> San Lorenzo – Chiesa di San Lorenzo (XV°sec.)

Immersa nella natura sorge la piccola Chiesa di San Lorenzo la cui costruzione risale al XV sec. La chiesa risulta essere citata in un documento del 7 Aprile del 1489 e all’epoca ricadeva sotto la giurisdizione parrocchiale dell’Abbazia dei Santi Vitale e Ruffino. Le incurie del tempo e degli anni e non ultimo il terremoto […]

Continua a leggere

Castelsantangelo sul Nera> Chiesa di San Sebastiano (XVI°sec.)

La Chiesa di San Sebastiano, che si trova in Piazza del Ponte, la piazza principale del paese, venne costruita in stile romanico nel XVI secolo su progetto dell’Architetto Pietro da Tolentino come oratorio per la Confraternita della Misericordia che in parte ne finanziò la costruzione (come riportato nell’incisione posta sull’architrave del portale su cui si […]

Continua a leggere

Norcia> Chiesa di Santa Rita (XVII°sec.)

Scendendo lungo Via Gioberti e Via Dante, nel centro di Norcia, arriverete in Piazza Garibaldi dove si erge la Chiesa di Santa Rita, chiamata anche Chiesa della Misericordia. Edificata con pietre recuperate da edifici distrutti dai sismi del XVIII sec., si presenta con una facciata terminante a cuspide sotto cui è posto un rosone circolare. […]

Continua a leggere

San Ginesio> Monastero – Santuario di San Liberato (XII°sec.)

Nascosto tra le selve del Monte Ragnolo, a 750 mt. di altitudine, in un luogo dove fede e bellezze naturalistiche si sposano alla perfezione, sorge il Santuario di San Liberato, raggiungibile percorrendo la strada che conduce a Sarnano. Qui già nel 1230 esisteva un romitorio chiamato Eremo di Monte Santa Maria che ospitava i frati […]

Continua a leggere

Montegallo> Castro – Chiesa di San Michele Arcangelo (XV°sec.)

L’abitato di Castro è costituito da due blocchi distinti ma uniti da una strada interna lunga poche centinaia di metri. La parte superiore ospita la Chiesa di San Michele Arcangelo, originaria della metà del XV° sec. (incisione del 1556), fu dedicata al Santo protettore dei Longobardi. Anni fa all’interno della chiesa vi era custodita una […]

Continua a leggere
Pagina 8 di 14« Prima...678910...Ultima »