Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Ussita> Vallestretta – Chiesa di Santa Reparata (XVII°sec.)

La frazione di Vallestretta, ubicata sulla strada che conduce al Santuario del Macereto, prima del 1590 possedeva una piccola Chiesa intitolata a Santa Mariola. A seguito di una terribile alluvione la chiesa venne completamente distrutta e gli abitanti decisero di ricostruirne un’altra più a monte intitolandola a Santa Reparata. Anch’essa subì un’alluvione nel 1604 ma, […]

Continua a leggere

Visso> Chiesa di Sant’Agostino (XIV°sec.)

A Visso, in Piazza dei Martiri Vissani, sorge la Chiesa di Sant’Agostino che venne edificata in stile gotico nel XIV secolo. Presenta una bella facciata con portale ogivale a triplo ordine di colonnine ed un raffinato rosone in alto al centro. Al suo interno era conservato un dipinto eseguito da Giovanni di Pietro, detto lo […]

Continua a leggere

Castelsantangelo sul Nera> Chiesa di San Sebastiano (XVI°sec.)

La Chiesa di San Sebastiano, che si trova in Piazza del Ponte, la piazza principale del paese, venne costruita in stile romanico nel XVI secolo su progetto dell’Architetto Pietro da Tolentino come oratorio per la Confraternita della Misericordia che in parte ne finanziò la costruzione (come riportato nell’incisione posta sull’architrave del portale su cui si […]

Continua a leggere

Montemonaco> Tofe – Chiesa di Santa Maria in Casilicchio (XIII°sec.)

A Tofe, possiamo trovare la Chiesa di Santa Maria in Casilicchio del XIII° sec. Durante il Medioevo, Santa Maria in Casilicchio fu sottoposta alla Pieve di Sant’Angelo in Montespino, presso Montefortino a differenza delle chiese di San Giorgio all’Isola e di San Lorenzo in Vallegrascia, che furono possedimenti farfensi. Fin dal Quattrocento ebbe un’importanza notevole […]

Continua a leggere

Fiastra> Podalla – Chiesa di Santa Croce (XII°sec.)

Poco fuori l’abitato di Podalla sorge su di un promontorio al centro di una radura e circondata dalla vegetazione la Chiesa di Santa Croce. Notizie precise in merito alla sua edificazione non ve ne sono ma un antico documento ne attesta la sua esistenza già nel 1248. Edificata completamente in pietra presenta una facciata semplice […]

Continua a leggere

San Ginesio> Chiesa di San Tommaso e Barnaba (XIV°sec.)

La Chiesa dei Santi Tommaso e Barnaba venne eretta a partire dal 1339 e fino al 1365 dalla Confraternita dei Flagellati o Disciplinati di San Ginesio che ottennero il permesso dal Capitolo Vaticano di erigere una chiesa dedicata all’Apostolo Tommaso. Nel 1823 qui si istituì la Confraternita del Sacro Cuore di Gesù, detta anche dei […]

Continua a leggere

Fiastra> Fiegni – Santuario del Beato Ugolino (XII°sec.)

Su di un promontorio che nelle antiche scritture era denominato Valle Segge, derivante dal termine seggio o seggiola, per via dello splendido panorama che da qui si poteva e si può tutt’oggi ammirare, si erge con tutta la sua maestosità il Santuario del Beato Ugolino assieme alla canonica ed alla casa colonica che si trovano […]

Continua a leggere

Preci> Collescille – Chiesa di Santa Maria Assunta (XVI°sec.)

Lungo la via s’incontra la Chiesa di Santa Maria Assunta edificata nel XVI sec. e che, a causa delle violente e numerose scosse sismiche che nel settembre 1997 per giorni colpirono le Marche e l’Umbria, subì parecchi danni strutturali. La gravità della situazione richiese un consistente intervento di restauro che l’hanno portata ad avere l’aspetto […]

Continua a leggere

Visso> Macereto – Santuario del Macereto (XIV°sec.)

Il Santuario del Macereto è un complesso religioso che sorge su di un altopiano del versante occidentale dei Monti Sibillini a pochi chilometri da Visso, a circa 1.000 mt. di altitudine sul luogo nel quale, secondo la tradizione, il 12 agosto del 1359 un mulo che trasportava da Ancona al Regno di Napoli un simulacro […]

Continua a leggere

Montegallo> Pistrino – Chiesa di Santa Lucia (XV°sec.)

Il piccolo nucleo abitativo di Pistrino, tutt’ora ben conservato, custodisce al suo interno la piccola e graziosa Chiesa di Santa Lucia di non nota origine ma che, da studi fatti, risultava essere già esistente nel XV° sec. Sulla facciata dalla forma asimmetrica con in cima un campanile a vela realizzato nel 1788 che regge tre […]

Continua a leggere

Pievebovigliana> San Maroto – Chiesa di San Giusto (XI° sec.)

In frazione San Maroto sorge la Chiesa di San Giusto che venne fondata tra l’XI ed il XII secolo e considerata uno tra i più importanti monumenti romanici della regione. La sua particolare architettura a pianta circolare, di chiara derivazione romano-bizantina con quattro absidi laterali e sormontata da una cupola costruita senza centine di sostegno […]

Continua a leggere

San Ginesio> Chiesa e Convento di Sant’Agostino (XIII°sec.)

La Chiesa di Sant’Agostino con l’annesso Convento degli Agostiniani sorge sui resti di quello che era in origine un primitivo edificio religioso dedicato a Santa Maria Maddalena costruito nel 1230 ed i cui caratteri sono ancora oggi visibili nella muratura dell’abside e sul fianco destro, che porta i segni di un antico ingresso con archi […]

Continua a leggere
Pagina 7 di 14« Prima...56789...Ultima »