Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Ussita> Sorbo – Cappella dei Santi Rocco e Sebastiano (XV°sec.)

In frazione Sorbo, a pochi chilometri da Ussita, sorge la Cappella dei Santi Rocco e Sebastiano. Venne eretta nel 1485 per implorare la fine di un’epidemia di peste che stava decimando ed affliggendo tutta la popolazione dei Comuni di Ussita, Visso e dintorni. Al suo interno è possibile ammirare una statua lignea del 1500 raffigurante […]

Continua a leggere

Ussita> Vallestretta – Chiesa di Santa Reparata (XVII°sec.)

La frazione di Vallestretta, ubicata sulla strada che conduce al Santuario del Macereto, prima del 1590 possedeva una piccola Chiesa intitolata a Santa Mariola. A seguito di una terribile alluvione la chiesa venne completamente distrutta e gli abitanti decisero di ricostruirne un’altra più a monte intitolandola a Santa Reparata. Anch’essa subì un’alluvione nel 1604 ma, […]

Continua a leggere

Ussita> San Placido – Chiesa di Sant’Eustachio (XV°sec.)

Nella piccola e graziosa frazione di San Placido, dove ancora oggi è possibile osservare degli edifici che conservano dei bei portali risalenti al XV e XVI secolo, sorge la graziosa Chiesa di Sant’Eustacchio. La chiesa venne edificata nel corso del XIV secolo ed annessa è possibile osservare una piccola canonica. A seguito delle violenti scosse […]

Continua a leggere

Ussita> Capovallazza – Cappella di Santa Scolastica (XV°sec.)

Al termine dell’abitato della frazione di Capovallazza sorge la Cappella di Santa Scolastica eretta in origine nel 1407. Lasciata poi per secoli alle incurie del tempo agli inizi del 1900 risultava essere praticamente distrutta ma nel 1905 il Cardinal Pietro Gasparri decise di ricostruirla ed ampliarla, affidando il progetto e la direzione al fratello Orazio […]

Continua a leggere

Ussita> Sasso – Chiesa di Santa Lucia (XIII°sec.)

In frazione Sasso, a poche centinaia di metri da Ussita in direzione Visso, sorge la piccola e graziosa Chiesa di Santa Lucia che venne edificata nel 1200 in stile romanico. L’interno si presenta a unica navata e conserva una tela del XVII secolo raffigurante la Santa ed alcuni affreschi del XV secolo attribuiti alla scuola […]

Continua a leggere

Ussita> Tempori – Chiesa della Madonna dell’Immacolata dell’Istituto Orfanotrofio “Francesco Arsini” (XX°sec.)

La Chiesa della Madonna dell’Immacolata fa parte del complesso dell’Orfanotrofio, situato nella piccola frazione di Tempori a soli 3 km da Ussita, voluto e finanziato nel 1912 da Francesco Arsini per accogliere ed educare bambine povere e/o rimaste orfane. Tutto il complesso fu realizzato su progetto dell’Architetto Biscarini di Perugia e, per oltre mezzo secolo, […]

Continua a leggere

Ussita> Tempori – Chiesa di Sant’Ercolano (XIIII°sec.)

La Chiesa di Sant’Ercolano che sorge in frazione Tempori, a soli 2 km dal centro di Ussita, venne edificata in stile romanico nel corso del XIII secolo. Era una delle tante chiese dipendenti dall’Abbazia di Sant’Eutizio di Preci e, come risulta dal “Liber Censuorum” (noto anche come Codice di Cencio, un documento nel quale venivano […]

Continua a leggere

Ussita> Casali – Chiesa dei Santi Vincenzo ed Anastasio (XI°sec.)

Dalla Val Castoriana i monaci benedettini eutiziani, risalendo le più importanti vie di transito lungo le valli appenniniche, fondarono in un vasto territorio numerose celle eremitiche tra le quali quella dei Santi Vincenzo ed Anastasio ubicata nella frazione di Casali a soli 6 km da Ussita. Fu costruita in sostituzione dell’antico Eremo di Sant’Angelo di […]

Continua a leggere

Ussita> Chiesa di Santa Maria Assunta (XIV°sec.)

In località Pieve, a poche centinaia di metri dal palazzo del Comune di Ussita, sorge la Chiesa di Santa Maria Assunta, edificata in stile romanico nel 1300 sulle fondamenta di un antico edificio di culto che, da alcuni elementi stilistici ancora oggi visibili, dovrebbe risalire all’anno Mille. Da essa dipendevano ventidue cappelle e chiese della […]

Continua a leggere

Castelsantangelo sul Nera> Monastero di San Liberatore (XII°sec.)

Il Monastero di San Liberatore è un edificio religioso benedettino ubicato nel punto più alto del paese, all’interno della mura cittadine. Il primo documento che ne attesta la sua esistenza risale al 1113 dove, nel Liber censuum Ecclesiae Spoletinae è annoverato tra le chiese dipendenti da Santa Maria di Visso. L’edificio, costruito in stile romanico, […]

Continua a leggere

Castelsantangelo sul Nera> Gualdo – Chiesa di Santa Maria della Piazza (XVI°sec.)

La costruzione della Chiesa di Santa Maria della Piazza, ubicata alla fine dell’abitato di Gualdo di Castelsantangelo sul Nera (Loc. Spina), potrebbe risalire alla fine del XVI secolo. L’affresco esterno, dedicato a Santa Lucia, risale invece al 1620. Nel 1775 la chiesa venne completamente trasformata, come attestato da un’iscrizione riportata sull’architrave del portale. Nel 1868 […]

Continua a leggere
Pagina 4 di 14« Prima...23456...10...Ultima »