Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Norcia> Campi – Chiesa di Sant’Antonio (XIV°sec.)

Nella parte a valle di Campi, all’incrocio della vecchia strada che conduceva a Visso e che sale nella parte alta di Campi, si trova la Chiesa di Sant’Antonio. Si tratta di uno stabile basso e lungo che venne completamente ricostruito tra il XIV ed il XVI sec. su di una primitiva struttura gotica risalente al […]

Continua a leggere

Preci> Fiano d’Abeto – Chiesa di San Michele Arcangelo (XVI°sec.)

A valle, in località Fiano di Abeto, il cui nome deriva da fanulum, diminutivo di fanum, neologismo lessicale pagano indicante “luogo sacro”, si trovano sei grotte preistoriche a pianta quadrangolare ed a unica cella, utilizzate come tombe rupestri e nelle quali sono stati ritrovati più di 400 esemplari tra utensili ed antichi manufatti risalenti a […]

Continua a leggere

Amandola> Chiesa di San Bernardino e Convento dei Cappuccini (XVII°sec.)

Percorrendo via Marconi ad Amandola, raggiungerete la Chiesa di San Bernardino con l’annesso Convento dei Cappuccini. Nel territorio l’Ordine dei Frati Cappuccini era presente fin dal 1540 quando una delibera del Comune sanciva che bisognava accogliergli onorevolmente offrendo loro ospitalità. Il Comune infatti nel 1623 concesse ai frati di stabilirsi in una piccola chiesetta che […]

Continua a leggere

Visso> Fematre – Chiesa di Sant’Antonio (XIII°sec.)

La Chiesa di Sant’Antonio che sorge in frazione Fematre, venne edificata nel XIII secolo. Al momento maggiori informazioni in merito a questa chiesa non siamo riusciti a trovarne ma sappiamo solo che a seguito delle violenti scosse di terremoto che si sono verificate il 26 settembre del 1997 e che per giorni imperversarono in tutta […]

Continua a leggere

Norcia> Savelli – Chiesa di San Michele Arcangelo (XIII°sec.)

Sulla piazza del paese si trova la Chiesa di San Michele Arcangelo che, come abbiamo scritto in precedenza, all’inizio era una piccola cella monastica benedettina che fu nei secoli più volte rimaneggiata e riedificata anche a seguito dei numerosi terremoti che hanno interessato la zona. L’attuale struttura che vediamo oggi è il risultato di lavori […]

Continua a leggere

Fiastra> Trebbio – Chiesa di San Paolo (VIII°sec.)

Sul colle di Trebbio, dove sono ancora visibili alcuni resti del vecchio Castrum Flastrae, si trova la Chiesa di San Paolo, fondata dal Duca di Spoleto Faroaldo I e ricostruita da Faroaldo II nel 705. Venne in seguito ristrutturata tra il X e l’XI sec. in stile romanico ed era circondata e protetta dalla cinta […]

Continua a leggere

Preci> Poggio di Croce – Chiesa dell’Annunziata (XIV°sec.)

La Chiesa dell’Annunziata la cui costruzione risale al XIV sec. e che negli anni ha subito notevoli rimaneggiamenti. Edificata in pietra a vista risulta intonacata solo nella parte alta della facciata nella quale si trovano un semplice portale affiancato da due piccole finestre protette da una grata ed un rosone posto sopra. Sul tetto è […]

Continua a leggere

Montemonaco> Chiesa di San Benedetto (XV°sec.)

Lungo Via Italia a Montemonaco, incontrerete la Chiesa di San Benedetto, addossata alle antiche mura castellane e limitrofa alla Porta San Biagio. Notizie precise sulla sua edificazione originale non ce ne sono ma si sa con certezza che subì un restauro nel 1546 per opera di Guglielmo Lombardo, come da incisione riportata sul portale cuspidato […]

Continua a leggere

Montemonaco> Chiesa di San Michele (XIV°sec.)

La Chiesa di San Michele si trova 1 km fuori dall’abitato di Montemonaco, in direzione di Montefortino. Edificata in stile romanico oggi è sconsacrata ed informazioni permettono di risalire alla sua origine nel XIV° sec. Ad oggi non disponiamo di ulteriori informazioni in merito.

Continua a leggere

Norcia> Cortigno – Chiesa di San Michele Arcangelo (XIII°sec.)

La Chiesa di San Michele Arcangelo del XIII sec. si erge nella parte alta del paese addossata alla roccia che emerge anche nella parte interna dell’edificio. Nei secoli ha subito varie edificazioni ed accorpamenti che ne hanno cambiato l’aspetto originario e la destinazione degli interni. Oggi si presenta con un portico del 1760 dominato da […]

Continua a leggere

Norcia> Cattedrale di Santa Maria Argentea (XVI°sec.)

Accanto alla Castellina nel centro di Norcia, in posizione leggermente spostata rispetto agli altri edifici che si affacciano sulla piazza, si trova la Cattedrale di Santa Maria Argentea, così chiamata in ricordo di una pieve altomedievale che venne demolita nel 1554 per far posto alla realizzazione della Castellina. Edificata in stile rinascimentale tra il 1560 […]

Continua a leggere
Pagina 4 di 14« Prima...23456...10...Ultima »