Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Cessapalombo> Grotta dei Frati

Sui Monti Sibillini vi sono numerose grotte che nell’antichità venivano utilizzate a scopo eremitico dai monaci o dai frati. Qui nel comprensorio di Fiastra, sul versante sud del Monte Fiegni, su una parete rocciosa sovrastante le Gole del Fiastrone, si trova la Grotta dei Frati, un complesso di tre grotte di origine carsica formatesi a […]

Continua a leggere

Preci> Saccovescio – Chiesa del Sacro Cuore (XVIII°sec.)

Sulla piazza di Saccovescio di Preci si erge la Chiesa del Sacro Cuore che oggi si presenta radicalmente differente rispetto all’originaria in quanto negli anni ha subito numerose trasformazioni fino ad assumere l’aspetto attuale nel XVIII sec. quando venne completamente riedificata. Secondo la visita pastorale del vescovo Lascaris, nella chiesa risultavano esserci ben cinque altari […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> Spelonga – Chiesa della Madonna dei Santi (XV°sec.)

Nel bosco, a circa 45-55 minuti dall’abitato di Spelonga, è possibile ammirare la Chiesa della Madonna dei Santi. Completamente immersa nella natura, tra verdi boschi e pascoli, troverete questo gioiello stupendo del Comune di Arquata del Tronto in perfetto stato di ristrutturazione. Di questa, la leggenda narra che delle persone videro una donna, la “Madonna”, […]

Continua a leggere

Ussita> Sorbo – Chiesa di Santo Stefano (XIII°sec.)

Subito fuori dalla frazione di Sorbo sorge la Chiesa di Santo Stefano, risalente al XIII secolo. Nel 1942 la chiesa ha subito un attento ed accurato restauro finanziato dal Senatore Sili nel quale si è cercato di preservare il più possibile la sua struttura originaria. L’edificio è costituito da due corpi di fabbrica, quello di […]

Continua a leggere

Montegallo> Vallorsara – Chiesa di San Rocco (XVIII°sec.)

All’interno di Vallorsara è possibile ammirare la Chiesa di San Rocco con portale asimmetrico sormontato da un architrave ornato da un leggero motivo floreale che reca incisa l’epigrafe AD MDCCLXXXVIII (nell’anno del Signore 1788). La vela campanaria posta sul lato sinistro venne aggiunta in un secondo momento. Restaurata esternamente nel 2012, è un bellissima Chiesa […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> Capodacqua – Chiesa della Madonna del Sole (XVI°sec.)

Percorrendo le stradine di Capodacqua, nel centro del paese, incontrerete la Chiesa della Madonna del Sole, dedicata alla patrona del paese. E’ un piccolo tempietto a pianta ottagonale, edificato nel 1528 per desiderio dei suoi abitanti e riconducibile all’artista Nicola Falesio, detto Cola d’Amatrice, il quale contribuì anche con alcuni suoi allievi, ad affrescarlo. Nel 1605 […]

Continua a leggere

Visso> Chiesa di Santa Maria della Pieve (XIII°sec.)

A Visso, in Piazza dei Martiri Vissani, si erge imponente e maestosa la Collegiata di Santa Maria, edificata in stile gotico-romanico nel corso del XIII secolo su quella che in origine era una piccola pieve del 1143 a doppia navata e con campanile quadrato che, per dimensioni, era divenuta insufficiente per contenere i fedeli. La […]

Continua a leggere

Amandola> Moglietta – Chiesa di Santa Barnaba (XVIII°sec.)

La Chiesa di Santa Barnaba, situata nel centro del borgo di Moglietta, fu costruita intorno al 1775 in sostituzione di un’altra più antica che era stata intitolata a Santa Maria delle Grazie. La piccola e graziosa chiesa, dalla facciata semplice e spoglia, presenta alcuni evidenti cenni di distacco dell’intonaco, un semplice portone di ingresso e, […]

Continua a leggere

Visso> Riofreddo – Chiesa di San Lorenzo (XIII°sec.)

La costruzione della Chiesa di San Lorenzo, che sorge a Visso in frazione Riofreddo, risale al XIII secolo. Nel 1535 la chiesa subì un attento ed accurato intervento restaurativo nel quale vennero ricostruiti il prospetto principale ed il campanile a vela, fu sostituita la pavimentazione originaria e la data del restauro venne incisa sullo stipite […]

Continua a leggere

Amandola> San Ruffino – Abbazia dei Santi Ruffino e Vitale (XI°sec.)

L’Abbazia dei Santi Vitale e Ruffino fu costruita nella metà dell’XI sec. sui resti di una cripta del VI sec., per volontà del Vescovo di Fermo, dei nobili di Smerillo e Monte Passillo (Signori feudali di Comunanza) con l’intento di attuare localmente esperienze di riforma monastica sostenuta da San Romualdo, promotore della Congregazione camaldolese e […]

Continua a leggere

Castelsantangelo sul Nera> Gualdo – Chiesa di Santa Croce (XVII°sec.)

La Chiesa di Santa Croce, ubicata sulla strada principale in località Gualdo di Castelsantangelo sul Nera, sembra risalire al XVII secolo, anche se alcuni elementi architettonici farebbero presupporre una sua datazione più antica. Si presume che in origine qui vi fosse una edicola successivamente ingrandita. A causa delle violenti scosse di terremoto del 26 settembre […]

Continua a leggere

Fiordimonte> Taro – Chiesa di San Biagio (XIV°sec.)

La Chiesa di San Biagio che sorge al centro della piccola frazione di Taro e la cui costruzione risale al 1300 circa, ha sostituito quelle che in origine era dedicata a San Michele Arcangelo. Così come altre chiese e cappelle del territorio, la Chiesa di San Biagio dipese per secoli dalla pieve di Bovigliano (oggi […]

Continua a leggere

Norcia> San Marco – Chiesa dell’Annunziata (XV°sec.)

La Chiesa dell’Annunziata, o denominata anche Madonna di Castelvecchio che sorge isolata e solitaria in aperta campagna a San Marco tra muretti a secco, querce e spazi erbosi, raggiungibile percorrendo un sentiero che si dirama dalla strada principale poco prima di arrivare in paese. Venne edificata nel XV sec. e fu un ampliamento di un’edicola campestre […]

Continua a leggere
Pagina 3 di 1412345...10...Ultima »