Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Fiordimonte> Nemi – Chiesa di Santa Maria Assunta (XIII°sec.)

In frazione Nemi, a pochissimi chilometri dal Comune di Fiordimonte, sorge la Chiesa di Santa Maria Assunta che venne costruita in stile romanico nel corso del XIII secolo ed oggi, dell’edificio originario, non rimane più nulla; quello che è possibile ammirare oggi è un collage di muri di epoche successive; il più antico è la […]

Continua a leggere

Norcia> Cortigno – Chiesa di San Michele Arcangelo (XIII°sec.)

La Chiesa di San Michele Arcangelo del XIII sec. si erge nella parte alta del paese addossata alla roccia che emerge anche nella parte interna dell’edificio. Nei secoli ha subito varie edificazioni ed accorpamenti che ne hanno cambiato l’aspetto originario e la destinazione degli interni. Oggi si presenta con un portico del 1760 dominato da […]

Continua a leggere

Norcia> Aliena – Chiesa di Sant’Eutizio (XVI°sec.)

Nella frazione di Aliena troviamo, nel centro della piazza principale, la Chiesa di Sant’Eutizio la cui edificazione risale a prima dell’anno mille e che venne in seguito ricostruita tra il XVI ed il XVII sec. a causa del pessimo stato di conservazione in cui versava. Dall’aspetto imponente e maestosa, presenta una facciata semplice e lineare […]

Continua a leggere

Montegallo> Chiesa di Santa Maria in Pantano (IX°sec.)

Santa Maria in Pantano è un’antica Chiesa che sorge a 1159 mt. s.l.m. e raggiungibile solamente dopo 30-40 minuti di cammino provenendo da Colle di Montegallo. Nel mezzo di un rigoglioso bosco e di pascoli, su di una splendida piana, è ubicata tra una pineta su di un lato e le pendici dei monti dall’altro. […]

Continua a leggere

Montemonaco> San Lorenzo – Chiesa di San Lorenzo (XII°sec.)

L’origine della Chiesa di San Lorenzo, posta nella vallata sottostante, risale alla seconda metà del XII° sec., come attesta un antico testamento con cui Morico di Longino donò questa chiesa al monastero farfense. Edificata in stile romanico-gotica di pietra arenaria con orientamento ovest-est e struttura absidale semicircolare, presenta un campanile, posto sul lato orientale, sormontato […]

Continua a leggere

Amandola> Chiesa di San Francesco (XIV°sec.)

In Largo Leopardi, nel cuore del Comune di Amandola, si trova la Chiesa di San Francesco che venne costruita, come attestato da un documento dell’epoca, tra il 1313 e il 1352 sul sito del primitivo insediamento dei frati francescani del 1215, che in origine si chiamava Santa Maria Sterparia, che aveva annesso anche il convento. […]

Continua a leggere

Montegallo> Piano – Chiesa di San Lorenzo (XVI°sec.)

Passeggiando per il paese di Piano, andando alla scoperta di angoli nascosti, si giunge in Piazza Monsignor Luigi Sebastiani (1888-1976) e alla piccola e graziosa Chiesa di San Lorenzo anch’essa in sasso dalla semplice e spoglia facciata sormontata da un campanile. Osservandola con particolare angolazione, potrete vedere le due campane con il bellissimo sfondo del […]

Continua a leggere

Preci> Acquaro – Chiesa di Santa Maria del Rosario (XVI°sec.)

Il borgo di Acquaro si presenta piccolo e piuttosto compatto con abitazioni addossate le une alle altre e una via principale che lo attraversa interamente. Salendo fino alla vecchia porta di accesso si può incontrare la Chiesa di Santa Maria del Rosario che assunse l’aspetto che è possibile vedere oggi nel XVI sec. ma, dagli […]

Continua a leggere

Montemonaco> Tofe – Chiesa di Santa Maria in Casilicchio (XIII°sec.)

A Tofe, possiamo trovare la Chiesa di Santa Maria in Casilicchio del XIII° sec. Durante il Medioevo, Santa Maria in Casilicchio fu sottoposta alla Pieve di Sant’Angelo in Montespino, presso Montefortino a differenza delle chiese di San Giorgio all’Isola e di San Lorenzo in Vallegrascia, che furono possedimenti farfensi. Fin dal Quattrocento ebbe un’importanza notevole […]

Continua a leggere

Norcia> Legogne – Chiesa di Santa Maria Assunta (XVI°sec.)

Nella piccola piazzetta della parte bassa del paese di Legogne si trova la Chiesa di Santa Maria Assunta, accanto alla vecchia porta di ingresso del paese chiamata “da capu”. Notizie precise sulla sua edificazione non se ne hanno ma dallo stile risulta essere un riadattamento di un edificio precedente e presenta speroni settecenteschi inseriti per […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> Spelonga – Chiesa della Madonna dei Santi (XV°sec.)

Nel bosco, a circa 45-55 minuti dall’abitato di Spelonga, è possibile ammirare la Chiesa della Madonna dei Santi. Completamente immersa nella natura, tra verdi boschi e pascoli, troverete questo gioiello stupendo del Comune di Arquata del Tronto in perfetto stato di ristrutturazione. Di questa, la leggenda narra che delle persone videro una donna, la “Madonna”, […]

Continua a leggere

Preci> Todiano – Chiesa di San Bartolomeo (XIV°sec.)

Salendo verso la sommità si trova la Chiesa di San Bartolomeo, del XIV sec. Nella piccola piazzetta apparirà subito alla vostra vista il massiccio e possente campanile completamente edificato in pietra bianca che si staglia verso il cielo ed al cui interno sono custodite tre campane. Sopra l’ingresso che conduce alla cella campanaria sono state […]

Continua a leggere

Castelsantangelo sul Nera> Gualdo – Chiesa di Santa Maria della Piazza (XVI°sec.)

La costruzione della Chiesa di Santa Maria della Piazza, ubicata alla fine dell’abitato di Gualdo di Castelsantangelo sul Nera (Loc. Spina), potrebbe risalire alla fine del XVI secolo. L’affresco esterno, dedicato a Santa Lucia, risale invece al 1620. Nel 1775 la chiesa venne completamente trasformata, come attestato da un’iscrizione riportata sull’architrave del portale. Nel 1868 […]

Continua a leggere

Montegallo> Astorara – Chiesa di Santa Liberata (XVI°sec.)

La chiesa da Astorara, intitolata alla patrona Santa Liberata, sorge dove si suppone vi fosse un piccolo oratorio che serviva da luogo di sepoltura già dal 1700. Date esatte sulla sua costruzione non ve ne sono ma riteniamo che possa appartenere al XVI°-XVII° sec. Di certo si sa che nel 1939 fu risistemata e negli […]

Continua a leggere

Amandola> San Cristoforo – Chiesa di San Cristoforo (XV°sec.)

Nella piazza del borgo di San Cristoforo si trova la Chiesa di San Cristoforo che si presenta con la facciata semplice e lineare intonacata ed al possente campanile che termina a cuspide ed al suo interno sono custodite le campane e quattro finestre monofore. Le prime informazioni della chiesa risalgono al 1470, periodo in cui […]

Continua a leggere

Preci> Collescille – Chiesa di Santa Maria Assunta (XVI°sec.)

Lungo la via s’incontra la Chiesa di Santa Maria Assunta edificata nel XVI sec. e che, a causa delle violente e numerose scosse sismiche che nel settembre 1997 per giorni colpirono le Marche e l’Umbria, subì parecchi danni strutturali. La gravità della situazione richiese un consistente intervento di restauro che l’hanno portata ad avere l’aspetto […]

Continua a leggere
Pagina 3 di 1412345...10...Ultima »