Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Norcia> San Pellegrino – Chiesa di San Pellegrino (XV°sec.)

Sulla Chiesa di San Pellegrino non si hanno notizie certe sulla sua data di costruzione poiché la ristrutturazione che ha subito nel XVII sec. e ne XIX sec. ne ha cancellato parecchie tracce ma, da alcuni elementi, si può presupporre che possa appartenere al XIII-XV sec. La facciata presenta un portone del XVI sec., una […]

Continua a leggere

Amandola> Casalicchio – Chiesa della Sacra Famiglia (XVIII°Sec)

Nell’abitato di Casalicchio si trova la piccola Chiesa della Sacra Famiglia che purtroppo non versa in un buon stato di conservazione. Notizie certe sulla sua edificazione non ve ne sono ma si presume che la data 1781, riportata sulla  lapide esposta sopra il portale d’ingresso, rappresenti la sua costruzione. Si  è riusciti a risalire invece […]

Continua a leggere

Amandola> Francalancia – Chiesa di San Vincenzo (XVIII°sec.)

La piccola e graziosa Chiesa di San Vincenzo di Francalancia fu fatta erigere da Don Vincenzo Ferranti con facoltà della curia il 13 Novembre 1790, ed il suo patronato apparteneva alle famiglie Ferranti e Serra. Nel Medioevo il patronato era il diritto di un feudatario su una chiesa o un convento eretti sulla sua proprietà […]

Continua a leggere

Ussita> Sorbo – Chiesa di Santo Stefano (XIII°sec.)

Subito fuori dalla frazione di Sorbo sorge la Chiesa di Santo Stefano, risalente al XIII secolo. Nel 1942 la chiesa ha subito un attento ed accurato restauro finanziato dal Senatore Sili nel quale si è cercato di preservare il più possibile la sua struttura originaria. L’edificio è costituito da due corpi di fabbrica, quello di […]

Continua a leggere

Norcia> Legogne – Chiesa di San Martino (XVI°sec.)

Nella parte alta di Legogne, potrete vedere la Chiesa di San Martino del XVI sec., caratterizzata da una loggia pensile coperta a cui si accede attraverso una scalinata rifatta nel 1969. Sotto la loggia sono poste due porte che venivano utilizzate una dalle donne e l’altra dagli uomini per accedere alla chiesa; una di queste, […]

Continua a leggere

Montegallo> Corbara – Eremo di San Leonardo (XVI°sec.)

Lungo il paese di Corbara troviamo il sentiero che conduce alla Via Crucis che fu costruita da Don Quintino nel 1951 e restaurata nel 1993. Suddivisa in tappe, la sua fine porta in soli 20-25 minuti all’Eremo di San Francesco del XV°-XVI° sec. Il luogo ha visto quasi sempre la presenza di eremiti e l’ultimo […]

Continua a leggere

Arquata del Tronto> Faete – Chiesa di San Matteo (XV°sec.)

Situata nella parte bassa del paese di Faete, troviamo la Chiesa di San Matteo che presumibilmente venne edificata tra il XV e il XVI secolo. Dall’aspetto piccolo ma ottimamente conservata l’interno si presenta a unica navata ed è possibile ammirare una tavola affrescata del XV secolo attribuita alla scuola umbro-marchigiana che raffigura Sant’Antonio da Padova. […]

Continua a leggere

Montegallo> Vallorsara – Chiesa di San Rocco (XVIII°sec.)

All’interno di Vallorsara è possibile ammirare la Chiesa di San Rocco con portale asimmetrico sormontato da un architrave ornato da un leggero motivo floreale che reca incisa l’epigrafe AD MDCCLXXXVIII (nell’anno del Signore 1788). La vela campanaria posta sul lato sinistro venne aggiunta in un secondo momento. Restaurata esternamente nel 2012, è un bellissima Chiesa […]

Continua a leggere

Fiastra> Trebbio – Chiesa di San Rocco (XX°sec.)

In Piazza Dario Conti, proprio di fronte al Palazzo del Comune, si erge la piccola Chiesa di San Rocco che ha subito una serie di rifacimenti nelle seconda metà del XX sec. Chiamato anche Oratorio di San Rocco, qui ha sede anche una Confraternita dedicata allo stesso santo. Subito a ridosso dell’ingresso, sulla parete di […]

Continua a leggere

San Ginesio> Chiesa di Santa Maria Assunta (XI°sec.)

La Chiesa di Santa Maria Assunta, detta anche Collegiata, venne costruita nell’XI secolo sul luogo nel quale sorgeva una cappella paleocristiana che la tradizione vuole fosse dedicata a San Ginesio e le cui tracce sono costituite dall’edicola a destra del portale, dove si ritiene fosse dipinta un’immagine del santo. Nei secoli subì numerose modifiche e […]

Continua a leggere

Visso> Mevale – Pieve di di Santa Maria Annunziata (XI°sec.)

In frazione Mevale, isolata su di un poggio, sorge la Pieve di Santa Maria che venne costruita nell’XI secolo in stile romanico. Nel 1205 venne consacrata dal vescovo di Spoleto Benedetto, conosciuto per aver consacrato nel 1199 il Duomo della città. La primitiva chiesa a unica navata con copertura a volta, piccola abside semicircolare e […]

Continua a leggere

Montegallo> Corbara – Chiesa di Santa Germana (XVI°sec.)

Nella piccola frazione di Corbara, lungo la strada che costeggia il torrente Rio, sorge la Chiesa vecchia di Santa Germana le cui origini risalgono al XVI°-XVII° sec. La sua estrema vicinanza a Collicello, distante soltanto 200 mt, portano a trattare le due realtà come una unica tanto che questa risulta essere la chiesa di riferimento per […]

Continua a leggere
Pagina 2 di 1412345...10...Ultima »