Luoghi di Culto nei Monti Sibillini

In questa sezione puoi trovare le Chiese, i Santuari, gli Eremi, i Monasteri ed i Santuari nel territorio dei Monti Sibillini.
La storia, le origini e gli sviluppi dei luoghi di culto che hanno lasciato un ricco patrimonio artistico e religioso in questo fantastico territorio.
La nostra ricerca accurata ci ha permesso di ricostruire il più possibile la storia, ma alcune informazioni potrebbero essere incomplete.

Per motivi di autorizzazioni, non abbiamo voluto inserire appositamente immagini degli interni.

Buone divertimento sui Monti Sibillini !

Ordina risultati: Casuale | A-Z | Più recenti

Arquata del Tronto> Pretare – Chiesa di San Rocco (XVI°sec.)

La Chiesa di San Rocco, intitolata al Santo protettore dei malati di peste, è l’attuale parrocchiale situata nel centro del paese di Pretare e l’unica tutt’oggi agibile ed utilizzata. Le sue origini risalgono probabilmente al XVI secolo, come risulta dagli atti ufficiali della fine del 1500 della Diocesi di Ascoli con la quale veniva identificata […]

Continua a leggere

Preci> Roccanolfi – Chiesa di Sant’Andrea (X°sec.)

Ai margini dell’abitato, nella parte bassa, si trova la Chiesa di Sant’Andrea. Dell’antico e primitivo edificio, sorto probabilmente in età romanica, conserva l’abside ed una monofora, cioè una finestra solitamente stretta ed a una sola apertura sormontata da un arco. L’architettura e la facciata mostrano i segni evidenti di interventi e rifacimenti effettuati nei secoli […]

Continua a leggere

Montefortino> Pievania di Sant’Angelo in Montespino (VI°sec.)

La La Pievania di Sant’Angelo in Montespino si eleva su un colle di Montefortino, attorniato da una pineta ove la vista spazia a 360 gradi sulla catena dei Monti Sibillini sulle colline marchigiane e giù fino a scorgere la costa adriatica ed i Monti della Laga. Fu edificata nel VI sec. durante il periodo longobardo ed […]

Continua a leggere

Fiastra> Trebbio – Chiesa di San Paolo (VIII°sec.)

Sul colle di Trebbio, dove sono ancora visibili alcuni resti del vecchio Castrum Flastrae, si trova la Chiesa di San Paolo, fondata dal Duca di Spoleto Faroaldo I e ricostruita da Faroaldo II nel 705. Venne in seguito ristrutturata tra il X e l’XI sec. in stile romanico ed era circondata e protetta dalla cinta […]

Continua a leggere

Norcia> Ancarano – Chiesa della Madonna Bianca a Sant’Angelo (XIV°sec.)

In posizione leggermente distaccata rispetto al centro abitato di Sant’Angelo, sorge la Chiesa della Madonna Bianca chiamata anche Santa Maria Nuova di Ancarano o Santa Maria dell’Annunziata. E’ così chiamata per via di una grande statua di marmo bianca venerata fin dall’antichità, molto cara alla devozione popolare e custodita al suo interno. Date precise in […]

Continua a leggere

Visso> Mevale – Pieve di di Santa Maria Annunziata (XI°sec.)

In frazione Mevale, isolata su di un poggio, sorge la Pieve di Santa Maria che venne costruita nell’XI secolo in stile romanico. Nel 1205 venne consacrata dal vescovo di Spoleto Benedetto, conosciuto per aver consacrato nel 1199 il Duomo della città. La primitiva chiesa a unica navata con copertura a volta, piccola abside semicircolare e […]

Continua a leggere

Castelsantangelo sul Nera> Chiesa di San Sebastiano (XVI°sec.)

La Chiesa di San Sebastiano, che si trova in Piazza del Ponte, la piazza principale del paese, venne costruita in stile romanico nel XVI secolo su progetto dell’Architetto Pietro da Tolentino come oratorio per la Confraternita della Misericordia che in parte ne finanziò la costruzione (come riportato nell’incisione posta sull’architrave del portale su cui si […]

Continua a leggere

Montefortino> Rubbiano – Chiesa di Santa Croce (XVIII°sec.)

La frazione di Rubbiano, in dialetto locale “lu Fià”, è situata alle pendici del Monte Zampa, immersa in una natura incontaminata, contornata dal Monte Priora ed il Monte Sibilla. In posizione leggermente decentrata rispetto all’abitato sorge la Chiesa di Santa Croce la cui costruzione risale al XVIII secolo. In origine il paese era dotato di […]

Continua a leggere

Visso> Macereto – Santuario del Macereto (XIV°sec.)

Il Santuario del Macereto è un complesso religioso che sorge su di un altopiano del versante occidentale dei Monti Sibillini a pochi chilometri da Visso, a circa 1.000 mt. di altitudine sul luogo nel quale, secondo la tradizione, il 12 agosto del 1359 un mulo che trasportava da Ancona al Regno di Napoli un simulacro […]

Continua a leggere

Bolognola> Chiesa di San Michele Arcangelo (XII°-XX°sec.)

Percorrendo Via Luigi Maurizi si giunge in Piazza Leopardi su cui si affaccia la Chiesa di San Michele Arcangelo totalmente ricostruita in stile neogotico nel 1937 dopo che l’edificio primitivo di epoca longobarda venne completamente distrutto dalla slavina che, nella notte tra il 2 ed il 3 febbraio del 1934, si staccò dal Monte Sassotetto […]

Continua a leggere

Fiastra> Podalla – Chiesa di Santa Croce (XII°sec.)

Poco fuori l’abitato di Podalla sorge su di un promontorio al centro di una radura e circondata dalla vegetazione la Chiesa di Santa Croce. Notizie precise in merito alla sua edificazione non ve ne sono ma un antico documento ne attesta la sua esistenza già nel 1248. Edificata completamente in pietra presenta una facciata semplice […]

Continua a leggere
Pagina 12 di 14« Prima...1011121314