Norcia> Chiesa di Sant’Antonio (XVI°sec.)

Descrizione

Lungo Via delle Forosette si giungerà alla Chiesa di Sant’Antonio che venne completamente restaurata alla fine del Novecento. La facciata si presenta ornata da quattro ordini di lesene che sorreggono il triangolo superiore e due nicchie poste ai lati dell’ingresso che accoglievano statue. Il fianco, dalla tipica forma a scarpata, conduce al Monastero di Sant’Antonio dove risiedevano i monaci benedettini prima di insediarsi nell’anno 2000 presso la Basilica di San Benedetto.

L’interno è costituito da un’unica navata con sullo sfondo un’abside luminosa. Nel 1926 subì una profonda trasformazione che l’hanno portata a perdere significative testimonianze pittoriche del XIV e XV sec. che al suo interno era state dipinte. Alle pareti sono rimaste solo parti di affreschi che rappresentano episodi della vita di San Benedetto e Santa Scolastica.

Custodisce inoltre due altari dedicati rispettivamente a Sant’Antonio e all’Immacolata raffigurata in un dipinto con i due fratelli nursini divenuti poi entrambi Santi.

Share This