Norcia> Chiesa della Madonna Addolorata (XIII°sec.)

Descrizione

Adiacente il Palazzo si noterà la Chiesa della Madonna dell’Addolorata, chiamata anche Chiesa di San Filippo che, come tutti gli edifici cittadini, ha subito rimaneggiamenti e restauri effettuati dopo i terremoti che nei secoli hanno colpito tutta la zona. L’aspetto che oggi è possibile ammirare è frutto di un lavoro che risale alla fine del 1800.

Fin dal 1300 la chiesa fu commenda dei Cavalieri di Malta. (La commenda consisteva in un beneficio ecclesiastico o un’onorificenza civile concessa a una persona fisica o giuridica o un usufruttuario che ne godeva la rendita). Al suo interno era custodita un’immagine della Madonna Addolorata dipinta su tela del XVIII sec. molto cara e venerata dagli abitanti di Norcia che fu trasferita nella Cattedrale.

La facciata è scandita da quattro ordini di lesene che sorreggono il triangolo sommitale con, a lato del portale, due nicchie che ospitano figure di santi. L’interno, a pianta ovale, ospita quattro altari, due lignei e due costruiti in marmi policromi, quattro confessionali, quattro palchetti dorati e, nel pulpito, sono ospitate tre allegorie (Fede, Speranza e Carità).

Share This